Inter, addio a Sneijder. Arriva Paulinho?

Il saluto sul sito ufficiale dei nerazzurri potrebbe, in realtà, essere un addio. Wesley Sneijder e l’Inter stanno per dividere le proprie strade in maniera brusca e perentoria, tanto che Marco Branca vuole scatenare un’asta per trarre maggior profitto possibile dalla cessione dell’olandese, che dopo lo strepitoso anno del triplete non è più riuscito a imporsi come un campione del suo calibro dovrebbe.

Massimo Moratti ha già riferito ad Andrea Stramaccioni di farsene una ragione, anche se l’alternativa che si prospetta all’orizzonte è tutt’altro che “recessiva”. Paulinho, fresco campione del mondo con il Corinthians, è infatti il primo nome per sostituire Sneijder, anche se la sua valutazione sta crescendo partita dopo partita. L’Inter era convinta che con 15 milioni di euro lo si potesse strappare alla concorrenza parigina, ma è più probabile che l’offerta si debba avvicinare ai 20 milioni.

Condividi
Nato a Genova nel maggio 1992; è un appassionato di calcio, basket NBA e pallavolo (sport che ha praticato per molti anni). Frequenta la facoltà di Scienze Politiche, indirizzo amministrativo e gestionale. Email: alelli@mondosportivo.it