Sneijder-Inter, il gelo può sciogliersi a… gennaio

La diatriba tra Wesley Sneijder e l’Inter è tutt’altro che in via di definizione, tanto che la società nerazzurra ha autorizzato l’olandese ad andare in vacanza in anticipo. Il numero 10 si trova ad Amsterdam con la propria fidanzata Yolanthe, ma la nostalgia di casa si fa sentire: “Milano ci manca ma torneremo a gennaio”, recita il suo ultimo tweet.

Il vice-campione del mondo con la propria nazionale tornerà disponibile dal 2 gennaio, quando per forza di cose il calciatore tornerà ad allenarsi con l’Inter. Le pretendenti dell’olandese, infatti, sembrano sparite all’improvviso: il PSG non ha più fatto sapere nulla, l’Anzhi ha bloccato la trattativa per impedire eventuali problemi di spogliatoio con Eto’o, e l’unica pista ancora percorribile sembra quella in direzione Londra, sponda Tottenham. Gli Spurs, però, potrebbero essere interessati al fantasista nerazzurro, ma l’operazione è ancora in fase di stallo.

Nel dopo-gara di Inter-Hellas Verona, Andrea Stramaccioni ha lasciato intendere che c’è un leggero ottimismo per l’operazione rinnovo: “Sono sicuro che Sneijder tornerà con noi ad Appiano Gentile e che tutta la situazione si sistemerà al meglio“.

Condividi
Nato a Genova nel maggio 1992; è un appassionato di calcio, basket NBA e pallavolo (sport che ha praticato per molti anni). Frequenta la facoltà di Scienze Politiche, indirizzo amministrativo e gestionale. Email: alelli@mondosportivo.it