Inter, nuovo nome sul taccuino: il baby fenomeno Andrade

L’Inter è sempre stata attenta riguardo ciò che accade in Sudamerica, in particolare in Brasile e Argentina. A tal proposito, Marco Branca avrebbe già segnato sul proprio taccuino il nome di Victor Andrade, il baby fenomeno del Santos che vanta già una clausola rescissoria di 50 milioni, pur essendo ancora minorenne (17 anni).

Il calciatore viene descritto da molti esperti come un mix tra Robinho e Neymar: forse si esagera, ma di certo questo ragazzo ha quel “qualcosa” in più che deve aver attirato l’attenzione degli esperti di mercato nerazzurri (e non solo).

Il Barcellona lo ha già puntato, il Manchester City da poco gli ha messo gli occhi addosso: il suo destino sembra già essere in Europa. Il costo resta proibitivo, ma l’Inter vuole almeno provarci a prendere questo ragazzo che, nemmeno maggiorenne, ha già segnato una tripletta tra i professionisti.

Condividi
Nato a Genova nel maggio 1992; è un appassionato di calcio, basket NBA e pallavolo (sport che ha praticato per molti anni). Frequenta la facoltà di Scienze Politiche, indirizzo amministrativo e gestionale. Email: alelli@mondosportivo.it