Congo, Le Roy sfida i suoi giocatori: “Non farò regali a nessuno”

Mettere insieme i migliori calciatori per ben figurare a Sud Africa 2013: è questo il sunto delle dichiarazioni di Claude Le Roy, allenatore della Repubblica Democratica del Congo e veterano della competizione continentale. Il commissario tecnico francese è all’ennesima partecipazione come allenatore, dopo i trionfi alla guida del Cameroon e del Ghana, terzo nel 2008.

Ora la nuova avventura sulla panchina di un Congo che, per sua stessa ammissione, non parte come squadra favorita, ma con la consapevolezza di potersela giocare con tutti. Ricordiamo che i leopardi sono inseriti nel Gruppo B assieme al Ghana, al Mali e al Niger.

Stiamo selezionando 41 giocatori per 23 posti, la battaglia sarà dura e lo sarà per i giocatori che dovranno dimostrare di meritarsi di prendere parte alla Coppa d’Africa 2013. Non sono qui per distribuire regali a nessuno, ma per mettere insieme quella che credo sia la migliore squadra possibile“, le parole di mister Le Roy.

Condividi
Nato a Fondi (LT) il 18 gennaio 1984, è laureato in Teoria della Comunicazione. Scozzese di adozione, vive a Edimburgo, dalla quale non smette di coltivare le sue sue maggiori passioni: il calcio e la scrittura.