Lazio, Petkovic: “Daremo tutto anche in Coppa. Zarate? Suicida”

“Ho sempre detto che per me ogni competizione è importante e ha il suo valore. In più questa è forse una delle più facili da raggiungere, perché con sole 4-5 partite si può vincere un trofeo”. Vladimir Petkovic dice la sua sulla Coppa Italia, e sulla gara di domani con il Siena. “In tutti gli altri Paesi la Coppa Nazionale è molto importante, quasi più del campionato. Ci sono motivazioni diverse, e la possibilità di vincere ed entrare prima in Europa. In Italia è cambiato qualcosa negli ultimi anni, con l’eliminazione diretta è diventato più pericoloso affrontare le squadre in una partita secca. Per me ogni allenamento è un test – ha spiegato Petkovic – Domani potrebbe esserci un turnover ragionato, ma chiunque scenderà in campo sarà obbligato a dare tutto per cercare di vincere la partita. Difesa a tre? Possibile, ci abbiamo giocato anche negli ultimi dieci minuti della gara di sabato scorso”. Su Zarate: “Si è fatto fuori da solo – ha dichiarato l’allenatore biancoceleste – Inter e domani non sarà della partita. Infortunato? No, si allena a parte”. Sul Siena: “Squadra in cerca di motivazioni, non sarà semplice per noi batterla”.

Condividi
Appassionato di sport – calcio, NFL e tennis su tutti. Direttore di MondoPallone.it, giornalista e telecronista di Sportitalia. Ottimista e molto (troppo) frenetico. Email: amilone@mondosportivo.it