Donne, USA: nasce la National Women’s Soccer League

Il logo ci ricorda qualcosa, la lega è nuova di zecca. Voltano pagina, a livello di club, gli Stati Uniti, che hanno presentato ufficialmente squadre e simbolo del nuovo campionato professionistico americano di calcio femminile, volto a sostituire la defunta Women’s Professional Soccer League, di  cui conserva quattro team.

CALIFORNIA? NO GRAZIE. 8 franchigie, almeno per ora, comporranno la neonata National Women’s Soccer League (Lega Nazionale del Calcio Femminile, se facciamo un calco adattato), con l’esclusione – che non ha mancato di far rumore nell’ambiente – della città di Los Angeles, dove pure si sarebbero potuti cavalcare l’effetto Beckham e la fama dei Galaxy.

E LA GENTE? Se il livello di popolarità della nazionale, impegnata fino a poche notti fa nel Tour degli States, mai è stato critico, occorrerà alla nuova struttura del massimo campionato cercare conferme nel cuore dei fan, chiamati a fidelizzarsi nel sostegno a nuove squadre. Chiaro che il calcio donne USA dovrà trovare ancora una volta un link fra il professionismo e il torneo NCAA, ma in funzione Canada 2015 e Rio 2016 club forti vorranno dire giocatrici in forma.

Ci sarà un richiamo nuovo verso le migliori europee, magari italiane? Chi vivrà, vedrà: la verità, ad oggi, è che ovviamente l’attesa è tanta, con le 8 città coinvolte pronte a toccare con mano la riuscita o no della nuova organizzazione, soprattutto quanto a spettacolarità del gioco e passione dei tifosi.

Jeld-Wen Field (Portland)

L’elenco delle 8 franchigie che comporranno, inizialmente, la NWSL:

BOSTON BREAKERS. Città: Boston (Massachusetts). Fondazione: 2008. StadioDilboy Stadium

CHICAGO RED STARS. Città: Chicago (Illinois). Fond.: 2007. StadioBenedectine University

FC KANSAS CITY. Città: Kansas City (Missouri). Fond.: 2012. Stadio: da definire

PORTLAND THORNS FC. Città: Portland (Oregon). Fond.: 2012. StadioJeld-Wen Field/Merlo Field

SEATTLE. Città. Seattle (Washington). Fond.: 2012. Stadio: da definire

SKY BLUE FC. Città: Piscataway Township (New Jersey). Fond.: 2008. StadioYurcak Field

WASHINGTON SPORIT. Città: Germantown (Maryland). Fond.: 2012. StadioMaryland SoccerPlex

WESTERN NEW YORK FLASH. Città: Rochester (New York). Fond.: 2008. StadioSahlen’s Stadium

Condividi
Sardo classe 1987, ama il rugby, il calcio e i supplementari punto a punto. Già redattore di Isolabasket.it e della rivista cagliaritana Vulcano, si è laureato in Lettere con una tesi su Woody Allen. Email: mportoghese@mondosportivo.it