Ferrara: “Continuiamo a portare l’elmetto”

Ciro Ferrara, nella conferenza stampa che precede l’incontro con il Catania, preferisce concentrarsi sulle condizioni psico-fisiche dei suoi giocatori e tenere alta la concentrazione: “Stanno tutti bene, compatibilmente con quelli che sono stati i loro infortuni. Alcuni hanno bisogno di recuperare la condizione migliore e questa la si recupera tanto nelle partite quanto negli allenamenti. L’elmetto non ce lo siamo mai tolto e mai ce lo toglieremo, anche se, pur con l’elmetto, abbiamo visto che qualche partita la si può comunque perdere. Contro l’Udinese, ad esempio, ci siamo fatti male da soli, ma la reazione c’è stata. I ragazzi hanno corso, hanno creato e il loro portiere è stato decisivo in più di un’occasione“. Poi una precisazione sui problemi dei calci piazzati: “Tutte le settimane li proviamo e ne ho parlato con i ragazzi. Diventa una questione di attenzione a quella che è la marcatura: il sottoscritto dà prima della partita delle marcature che però possono variare durante la partita. In ogni caso, contro una formazione abile negli inserimenti, dovremo cercare di limitare i calci d’angolo”.

Infine, un elogio agli avversari: “Hanno dimostrato una grande forza e gran parte di questa forza la trovano nello stadio di casa. Sappiamo di affrontare una squadra veloce, molto aggressiva, che ha elementi particolarmente dotati nell’uno contro l’uno, quindi in grado di creare superiorità numerica. La gara è difficile e l’importante sarà interpretarla nella maniera giusta”.

Ecco la lista dei 21 convocati dal tecnico blucerchiato:
Portieri: Berni, Da Costa, Romero.
Difensori:
Berardi, Castellini, Costa, De Silvestri, Mustafi, Poulsen, Rossini.
Centrocampisti: Krsticic, Maresca, Obiang, Poli, Renan, Soriano, Tissone.
Attaccanti: Eder, Estigarribia, Icardi, Pozzi.

Condividi
Nato a Gaeta nel 1988. Appassionato di (grande) calcio, ma anche di molti altri sport. Dopo aver calpestato svariati campi di terra ed erba, ha deciso di tentare la sua prima avventura in una redazione.