Abidal: “Spero di tornare a giocare, altrimenti…”

La camera di commercio di Barcellona ha consegnato ieri il Prix Pirenei al giocatore del Barça Eric Abidal, che è così tornato a parlare delle sue condizioni e del recupero dopo il trapianto di fegato subito in primavera. “Come dicono i medici, quello che ho vissuto non è normale per un calciatore. Ho lottato e continuo a lottare per tornare in campo: Se potrò sarò felice di farlo, altrimenti non succede nulla, continuerò la mia vita accanto alla mia famiglia. – spiega il difensore francese – Voglio ringraziare tutti quelli che mi sono stati vicini in questi duri mesi, sopratutto mia moglie e la mia famiglia. Ho combattuto molto per me e per loro e a loro dedico questo premio”.

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.