Juventus, nuovo assalto a Walcott

La Juventus è sempre attiva in chiave mercato per cercare di rinforzare ulteriormente una rosa già solida. Il reparto più bisognoso di innesti è sicuramente l’attacco, ma la netta ripresa di Giovinco accompagnata dalla buona vena realizzativa di Quagliarella potrebbero far slittare la questione direttamente a giugno. Al momento, però, sembra che la dirigenza bianconera voglia provvedere a trovare un innesto in difesa per compensare la partenza di Lucio a Gennaio (probabilmente Peluso) ma, soprattutto, una valida alternativa ad Asamoah, impegnato per un mese in Coppa d’Africa.

Torna, così, in voga il nome di Theo Walcott, ormai in rotta con l’Arsenal dopo aver rifiutato di rinnovare il suo contratto. Il nazionale inglese, inoltre, potrebbe tornare molto utile ad Antonio Conte in quanto in grado di giocare indifferentemente su entrambe le fasce. Secondo le ultime indiscrezioni di mercato, la Juventus avrebbe offerto al giocatore un contratto di 3.5 milioni di euro netti a stagione. Dal canto loro, i Gunners potrebbero decidere di mettere sul mercato Walcott già a gennaio per cercare di incassare quanti più soldi possibili da un’eventuale asta, e per cercare di evitare di perderlo a parametro zero a giugno.

Condividi
Nato a Gaeta nel 1988. Appassionato di (grande) calcio, ma anche di molti altri sport. Dopo aver calpestato svariati campi di terra ed erba, ha deciso di tentare la sua prima avventura in una redazione.