Juventus, Bendtner out due mesi: serve una punta a gennaio

Come se non bastassero i problemi in attacco nonostante tutte le punte fossero a disposizione, adesso per la Juve di Conte le difficoltà di trovare continuità nel reparto offensivo risultano anche peggiori. Il club bianconero dovrà infatti rinunciare al danese ex Arsenal, Nicklas Bendtner, uscito per infortunio contro il Cagliari, per circa due mesi a causa di una lesione del tendine del lungo adduttore di sinistra. Per la Vecchia Signora, la punta tanto desiderata dai tifosi è necessario che si trovi già gennaio.

Condividi
Nato a Corleone l'1 luglio 1995, appassionato di calcio, ha già collaborato con Mondopallone ai tempi del vecchio sito. Collabora inoltre con tuttochampions.it dopo aver scritto anche per sportsbook24.net.