Il record di Messi ancora sotto accusa: ora c’è Zico

Non riesce a godersi il suo record Lionel Messi, o almeno non come vorrebbe. Causa continue obiezioni che arrivano da altre squadre che difendono i rispettivi idoli. Questa volta tocca al Flamengo, il quale scende in campo per far rivendicare il record che, secondo i brasiliani, spetterebbe a Zico: Stagione 1979, 89 reti stagionali, di cui 81 con la maglia del Flamengo, 7 con quella della Nazionale e 1 in un’amichevole tra Argentina e Resto del Mondo.

Sulla questione è intervenuto Bruno Lucena, coordinatore del dipartimento di statistiche del Flamengo: “Tutto quello che si sta dicendo e’ sbagliato. Messi non è il maggior marcatore di sempre in un una stagione. Questo per me è un grande errore, la prossima settimana faremo ricorso alla Fifa. Lotteremo perché venga riconosciuto il record del nostro idolo. Se le amichevoli valgono per i record di vittorie, allora devono valere anche per i gol. Tra il 1978 ed il 1979 abbiamo giocato più di 50 partite senza perdere, e questo è registrato nel Museo del calcio di San Paolo. Ma devono essere allo stesso modo prese in considerazioni le reti messe a segno da Zico“.

La domanda sorge spontanea: visto che il record di Zico risalirebbe al 1979 e quello di Gerd Muller al 1972, perché aspettare il 2012 per rivendicare il tutto?

Condividi
Nato a Gaeta nel 1988. Appassionato di (grande) calcio, ma anche di molti altri sport. Dopo aver calpestato svariati campi di terra ed erba, ha deciso di tentare la sua prima avventura in una redazione.