Coppa Italia – Milan-Reggina: Allegri piega gli amaranto e vola ai quarti

Tutto facile per il Milan al Meazza. Ai rossoneri basta spingere sull’acceleratore nella ripresa per assicurarsi un posto nei quarti ed estromettere una Reggina comunque positiva, specialmente nel primo tempo.

FACCHIN CHIUDE LA SARACINESCA: Il Milan sceglie di affidarsi a Pazzini supportato da Bojan e Robinho. Resta fuori dal match invece Boateng, non al meglio. La Reggina invece lascia a casa l’ex Comi e schiera una formazione inedita, imbottita di seconde linee. Il copione è quello previsto: il Milan fa la partita, mentre gli ospiti cercano ripartenze con la velocità di un vivace Fischnaller. Al quarto d’ora Pazzini ha la prima palla-gol del match, ma spara su Facchin in uscita. Il Milan fatica a scardinare la resistenza dei calabresi e le occasioni latitano. Ci provano Yepes e Pazzini, ma Facchin è sempre attento. Si va al riposo sull 0-0, dopo una prima frazione decisamente poco spettacolare.

IL MILAN SI SBLOCCA: Nella ripresa, i rossoneri rientrano in campo con un atteggiamento differente e i risultati arrivano dopo appena 5 minuti: dopo un corner allontanato dalla difesa ospite, Emanuelson rimette al centro e Yepes incorna in rete per il vantaggio. A questo punto Allegri inserisce l’attesissimo Niang che ha subito l’occasione per andare a segno, ma Facchin lo ipnotizza. La Reggina non riesce comunque a reagire, e il Milan continua a creare occasioni: Abate e Pazzini impegnano Facchin, ma è prorio Niang a raddoppiare, dopo un filtrante di Emanuelson. Un minuto dopo c’è il tris con Pazzini ( in sospetta posizione di offside ) che fredda per la terza volta Facchin. Finisce così 3-0. Il Milan supera l’ostacolo calabrese e nei quarti di finale se la vedrà con la Juventus in una sfida di grande prestigio.

MILAN-REGGINA 3-0
MILAN ( 4-3-3 ) : 
Abbiati; Abate, Zapata, Yepes ( 85′ Acerbi ), Antonini; Flamini, Strasser ( 76′ Muntari ), Emanuelson; Robinho ( 54′ Niang ), Pazzini, Bojan. A disp.: Gabriel, De Sciglio, Nocerino, El Shaarawy. All.: Allegri.
REGGINA ( 3-5-2 ) : Facchin, Freddi, Ely, Bergamelli ( 83′ Di Bari ); D’Alessandro, Rizzo, Castiglia, Bombagi, Rizzato; Fischnaller ( 72′ Hetemaj ), Campagnacci ( 64′ Barillà ). A disp.: Baiocco, Adriano, De Silva, Viola. All.: Dionigi.
MARCATORI: 51′ Yepes (M), 78′ Niang (M) , 80′ Pazzini (M)
ARBITRO: Calvarese
Note: Ammoniti: Bombagi, Freddi (R), Strasser (M)

Condividi
Nato a Sora (FR) il 20 gennaio 1990, ma residente a Roma per motivi di studio. Appassionato di calcio italiano e internazionale, con un debole per le curiosità statistiche e i campionati scandinavi.