Caso Raciti: rideterminazione della pena per Speziale

Antonino Speziale è stato condannato a 8 anni di reclusione per l’omicidio preterintenzionale dell’ispettore Filippo Raciti, deceduto a seguito delle ferite riportate durante gli scontri del derby tra Catania e Palermo del 2 dicembre 2007. Il giovane, essendo già stato recluso per complessivi 24 mesi anni in custodia cautelare, dovrà scontare una pena residua di 6 anni. Il pg Elvira Tafuri ha, quindi, accolto la richiesta di rideterminazione della pena presentata dagli avvocati Giuseppe Lipera e Grazia Coco. Speziale, detenuto dal 14 novembre scorso presso il carcere siracusano di Brucoli, terminerà la sua pena il 14 novembre 2018.

Condividi
Classe ’91, studia Scienze della Comunicazione a Roma Tor Vergata. Calciofilo DOC e inviato per CalcioMercato.com, ha scritto anche per il sito ufficiale del Frosinone Calcio. Email: spantano@mondosportivo.it