Serie A2 Femminile: il Bocconi vince ed inguaia l’Olimpia Vignola

Un errore arbitrale e poca lucidità sulla tre quarti caratterizzano il pomeriggio dell’ Olimpia Vignola su un campo sintetico ghiacciato. Il gioco delle ragazze di Sola è positivo ma sterile, e comincia ad affiorare nelle vignolesi il timore per la classifica precaria. Prima del fischio di inizio il presidente ed il capitano vignolese, rispettivamente il Sig.Franchini e Li Calzi, vengono premiati dalla federazione con il trofeo disciplina vinto l’anno scorso.

Al 7′ Bocconi va subito in vantaggio: lancio su Vai in posizione di fuorigioco non segnalata dall’assistente, cross in mezzo e Povia lasciata sola insacca il goal del 1 a 0 per le padroni di casa. Al 15′ sempre la Bocconi si rende pericolosa con Baccarani che scarica un destro potente in porta ma trova la parata dell’attenta Bassi.
Finalmente al 19′ si vede l’Olimpia con Sernesi che con un tiro da fuori scalda i guanti a Guarino: al 25′ e al 31′ la Lenzini si propone pericolosamente ma nel primo caso la difesa milanese chiude con un grandissimo recupero e nel secondo il suo cross non viene raccolto da nessuna sua compagnia. Al 35′ c’è un intervento dubbio su Idili in area di rigore ma il direttore di gara lascia correre.

Il secondo tempo con mister Sola che si gioca la carta Denti che sostituisce una Balestri oggi apparsa in ombra e cambia modulo di gioco passando dal 4-2-3-1 dell’inizio ad un più offensivo 4-3-3. Pochi minuti dopo però è la Bocconi a collezionare la prima palla gol della ripresa al 52′ con Povia (la migliore delle sue) il cui tiro da fuori però sorvola la traversa. L’Olimpia Vignola, grazie ai nuovi dettami del suo allenatore, appare messa meglio in campo e comincia a far girare più palla, ma dalla trequarti in su il gioco non decolla: al 64′ Li Calzi serve da calcio d’angolo Soragni il cui tiro in tuffo finisce di un niente sopra la traversa.
La partita scorre via in mezzo a una lotta di nervi e ad una battaglia tecnica-tattica e l’ultima occasione capita sempre all’OV all’85’ con Soragni che sfiora il pareggio con una punizione che si va a stampare sulla traversa. Olimpia sfortunato, nulla da dire.

BOCCONI MILANO SPORT TEAM  – OLIMPIA VIGNOLA 1-0 (1-0)

BOCCONI SPORT TEAM : Guarino, Pisani, Longo (65′ Zullo), Bassi, Ronchi, Lacchi, Lancini, Fodri, Baccarani, Povia, Vai (80′ Airaghi). A disp.: Cerioni, Savarese, Castoldi, Lazzari, Riva. All. Adolfo Fabio
OLIMPIA VIGNOLA : Bassi, Viva, Ngobi, Soragni, Bitti, D’amato, Balestri (45′ Denti), Lenzini, Idili (80′ Hmidi), Li Calzi, Sernesi. A disp.: Fattore, Campo, Hayate. All. Sola Fabrizio
RETI : 7′ Povia.

Condividi
Parte-nopeo e parte bolognese, ha collaborato a vari progetti editoriali e sul web (Elisir, Intellego, Melodicamente). Ha riscoperto il piacere del calcio guardando quello femminile. Email: spellone@mondosportivo.it