League Cup, quarti di finale: disastro Arsenal, eliminato ai rigori a Bradford

Primi due quarti di finale di Coppa di Lega inglese, in campo l’Arsenal a Bradford e il Norwich contro l’Aston Villa.

Carrow Road va in scena il ritorno di Paul Lambert, oggi manager del Villa, contro la squadra allenata fino alla scorsa stagione. Finisce 4-1 per l’Aston Villa, in una gara in cui il Norwich in realtà inizia meglio con il vantaggio di Morison. L’immediato pari di Holman, però, ridà fiducia agli ospiti che nella ripresa completano l’opera con una bella rimonta concretizzata nel finale.

Al Valley Parade si assiste, invece, al “botto” della serata. Il Bradford City riesce nell’impresa di eliminare l’Arsenal, vincendo ai rigori una partita tiratissima, in un’atmosfera splendida, da tipica serata di coppa. I Bantams passano in vantaggio dopo un quarto d’ora con Thompson e, via via che la gara procede, riescono con grande ordine e applicazione a respingere sul nascere i tentativi dei londinesi. Gervinho trova il modo di sbagliare un gol ai limiti dell’assurdo. L’Arsenal riesce, nell’assedio finale a trovare il pareggio, con Vermaelen e manda la gara ai supplementari. La mezz’ora ulteriore vede un Arsenal risvegliato dal pareggio e desideroso di provare a vincerla in tempi brevi, ma il Bradford difende e trascina la sfida ai rigori.

La bolgia del Valley Parade fa la sua parte, l’Arsenal sbaglia i primi due rigori ma ai giocatori di casa tremano un po’ le gambe nel momento decisivo. Szczesny riesce a parare due rigori e riportare la sfida in bilico, ma il quinto “penalty” risulta fatale: Vermaelen spiazza Duke ma trova la base del palo. Phil Parkinson può liberare la sua gioia, in una serata magica per i suoi. Per Wenger, invece, enorme occasione persa per provare a vincere un titolo in stagione.

La serie completa dei rigori:
Doyle (B) x
Cazorla (A)
G. Jones (B) x
Chamakh (A)
Darby (B)
Wilshere (A) x
Connell (B) x
Oxlade-Chamberlain (A) x
R.Jones (B)
Vermaelen (A)

Bradford-Arsenal: 1-1, 3-2 dcr (16′ Thompson (B), 87′ Vermaelen (A))
Norwich-Aston Villa1-4 (19′ Morison (N), 21′ Holman (A), 79′ e 85′ Weimann (A), 90’+1 Benteke (A))

Condividi
Torinese, classe 1983. Da piccolo voleva vedere Wembley e il Maracanã, gli manca ancora il secondo. Toro e Arsenal nel cuore, sta fra un tackle di Gilberto Silva e Tony Adams che chiama il fuorigioco.