Serie A, 16a giornata: i risultati del fine settimana

Nel pomeriggio in cui Antonio Conte torna a sedere in panchina, la Juventus espugna il difficile campo di Palermo e consolida la propria leadership. Sorride anche il Milan, vittorioso in rimonta a Torino e trascinato dal solito super El Shaarawy. Conferma di attraversare un brutto periodo il Cagliari: all’Is Arenas la spunta il Chievo di Corini, al suo secondo successo consecutivo.

Così come era accaduto domenica scorsa con la Roma, il Siena di Serse Cosmi chiude il primo tempo in vantaggio e poi si fa riprendere e sorpassare dal Catania. Il problema, in questo caso, è di tenuta atletica. Scopre il sapore dei tre punti in serie A Cristiano Bergodi: all’Adriatico, tra Pescara e Genoa, finisce 2-0. Adesso la panchina di Delneri è davvero traballante.

In serata l’Inter risponde alla Juve battendo per 2-1 un buon Napoli: successo che vale per i neroazzurri il secondo posto in classifica, proprio a scapito dei campani. Oggi gli snodi decisivi tra Sampdoria-Udinese e Bologna-Lazio.

I risultati della 16a giornata:

Atalanta-Parma 2-1 (4′ Denis (A); 38′ Peluso (A); 45′ Amauri (P) )

Roma-Fiorentina 4-2 (7′ Castan (R); 14′ Roncaglia (F); 19′ e 46′ Totti (R); 47′ El Hamdaoui (F); 89′ Osvaldo (R) )

Cagliari-Chievo 0-2 (67′ Paloschi (C); 87′ Thereau (C) )

Palermo-Juventus 0-1 (50′ Lichtsteiner (J) )

Pescara-Genoa 2-0 (52′ Abbruscato (P); 73′ Vukusic (P) )

Siena-Catania 1-3 (10′ Rosina (S); 50′ Castro (C); 66′ e 82′ Bergessio (C) )

Torino-Milan 2-4 (29′ Santana (T); 40′ Robinho (M); 53′ Nocerino (M); 61′ Pazzini (M); 76′ El Shaarawy (M); 80′ Bianchi (T) )

Inter-Napoli 2-1 (8′ Guarin (I); 39′ Milito (I); 54′ Cavani (N) )

Sampdoria-Udinese 0-2 (17′ Danilo, 28′ Di Natale)

Bologna-Lazio 0-0

PER CONSULTARE LA CLASSIFICA DELLA SERIE A CLICCA QUI

Condividi
Scrive per "Il Quotidiano della Calabria" e "Il Crotonese". Classe '92 ma già con una discreta esperienza alle spalle: ha collaborato con diversi siti internet e anche con la romana Radio Ies. Tra i superstiti del primo MP.