Lega Pro, Seconda Divisione: rinviata L’Aquila-Teramo

Il posticipo del girone B di Seconda Divisione tra L’Aquila e Teramo è stato sospeso al 27′ del primo tempo a causa dell’abbondante nevicata che ha colpito il comune aquilano. Il terreno del “Fattori” era completamente ricoperto dalla neve quando l’arbitro Ros di Pordenone ha interrotto l’incontro rinviando la gara a data da destinarsi. Al momento della sospensione. il derby abruzzese era fermo sul risultato di 0-0.

Ai microfoni di RaiSport è intervenuto il presidente dell’Aquila Corrado Chiodi: “Ero in panchina ed è stato giusto rinviare il match. Il tempo era terribile e i giocatori non vedevano nulla a causa della fitta nevicata. Ringrazio i tifosi di essere comunque accorsi in massa allo stadio per sostenerci. Il calcio per la nostra città è motivo d’orgoglio e stiamo portando avanti un progetto importante come lo stadio senza barriere. Saremo i primi in Italia”.

Critico il tecnico del Teramo Roberto Cappellacci che esprime le sue perplessità sulla scelta di giocare in notturna: “Credo sia giusto sospendere e rinviare il match. Dispiace ma era l’unica soluzione. Certo che giocare alla sera il 10 dicembre a L’Aquila può creare qualche problematica a livello meteorologico”.

L’AQUILA-TERAMO 0-0 (sospesa al 27′)

L’Aquila: Testa, Gizzi, Ligorio, Agnello, Pomante, Ingrosso, Improta, Iannini, Infantino, Carcione, Ciotola. A disp.: Modesti, Petta, Marcotullio, Menicozzo, Triarico, Albanese, Colussi. All.: Ianni.
Teramo: Serraiocco, De Fabritiis, Chovet, Novinic, Ferrani, Caidi, Righini, Valentini, Patierno, Di Paolantonio, Di Stefano. A disp.: Santi, Giannetti, Granata, Scipioni, Petrella, Iazzetta, Bellucci. All.: Cappellacci
Arbitro: Riccardo Ros di Pordenone
Note: Ammoniti: Ferrani (T), Agnello (L), Caidi (T). Angoli: 2-1.

Condividi
Classe ’91, studia Scienze della Comunicazione a Roma Tor Vergata. Calciofilo DOC e inviato per CalcioMercato.com, ha scritto anche per il sito ufficiale del Frosinone Calcio. Email: spantano@mondosportivo.it