Ibra minimizza Messi: “Con tutti i rigori che gli regalano”. Ma in realtà era uno scherzo…

Nella giornata di ieri tutto il mondo calcistico si è complimentato con Leo Messi per aver superato il record di Gerd Mueller di reti realizzate in un intero anno solare. Il tedesco era a quota 85, ma ieri è stato superato dall’argentino che, con una doppietta realizzata contro il Betis, è arrivato a 86 gol. Complimenti da tutti, quindi, tranne uno: Zlatan Ibrahimović. Lo svedese non perde occasione per rivangare i dissapori del passato, quando l’incompatibilità in campo con Messi è stato uno dei motivi per i quali lo svedese ha deciso di lasciare i blaugrana. L’attaccante del PSG, infatti, cerca di minimizzare il record di Messi minimizzando così il traguardo raggiunto: “Anche io segnerei 90 gol in un anno se mi regalassero i rigori che regalano al Barcellona“.

Dichiarazioni che hanno fatto scoppiare polemiche e discussioni; a placarle però, poche ore dopo, lo stesso giornalista de L’Equipe che aveva lanciato la notizia: «Scusate, era solo uno scherzo. Non volevo mentire, credevo fosse una notizia ironica ma, sfortunatamente, le persone sono troppo serie. Chiedo ancora scusa – ha scritto su Twitter il giornalista francese Salim Baungally –. Ora spero che le persone non pensino che sono bravo solo a fare scherzi».

Condividi
Nato a Gaeta nel 1988. Appassionato di (grande) calcio, ma anche di molti altri sport. Dopo aver calpestato svariati campi di terra ed erba, ha deciso di tentare la sua prima avventura in una redazione.