Danilo e Di Natale stendono la Samp: al Ferraris è 2-0 per i friulani

Una bella Udinese approfitta della giornata negativa della difesa blucerchiata e passa al Ferraris grazie ai gol di Danilo e Di Natale. Nella ripresa la Samp prova a reagire, ma Pozzi si fa ipnotizzare dal dischetto e il tentativo di rimonta fallisce.

DOMINIO FRIULANO: La Samp si affida a un Icardi in buona forma in attacco, supportato dalla fantasia di Tissone, Maresca e Poli. L’Udinese invece, relega in panchina Armero e conferma Allan a centrocampo. Parte meglio la Samp, che impensierisce la difesa  bianconera con gli inserimenti dei centrocampisti. Ma al quarto d’ora Romero deve superarsi per deviare in angolo il destro a botta a sicura di Di Natale. Tutto inutile però, visto che sul corner susseguente Danilo stacca di testa e porta avanti i suoi. La Sampdoria accusa il colpo e l’Udinese insiste. La pressione friulana viene premiata al 28′ , quando Di Natale dopo un rimpallo fa fuori Romero e deposita in rete. Tutto facile quindi per i bianconeri, che nell’ultimo quarto d’ora del primo tempo amministrano senza problemi il match. Il primo tempo termina quindi 0-2 .

POZZI SPRECA DAL DISCHETTO: I blucerchiati rientrano in campo con Pozzi a far coppia con Icardi e un’atteggiamento più propositivo. Ma l’Udinese sembra sempre poter colpire in ripartenza. Servirebbe un episodio agli uomini di Ferrara e al quarto d’ora arriva la grande occasione: Icardi va giù in area e Gervasoni indica il dischetto. Pozzi si presenta alla sfida con l’estremo difensore friulano, ma fallisce l’occasione facendosi ipnotizzare. La Samp esercita una pressione costante a cui però l’Udinese continua a rispondere colpo su colpo. Pozzi e Di Natale vengono fermati da due grandi parate.Poi Obiang prova a pescare il jolly dal limite ma non trova lo specchio, in quella che di fatto è l’ultima occasione del match: finisce 2-0 per gli ospiti che raggiungono così il Catania in classifica. Passo indietro invece per i blucerchiati dopo la bella prova di Firenze.

SAMPDORIA-UDINESE 0-2
SAMPDORIA ( 4-5-1 ): Romero; Berardi (75′ Castellini ), Gastaldello ( 53′ Estigarribia ), Rossini, Costa; Obiang, Tissone, Soriano, Maresca ( 45′ Pozzi ), Poli; Icardi. A disp.: Berni, Da Costa, S. Poulsen, Austoni, Renan. All.: Ferrara
UDINESE ( 3-5-1-1 ): 
Brkić; Hertaux, Angella, Danilo; Basta, Badu, Allan, Pereyra, Pasquale ( 73′ Armero ); Pinzi ( 66′ Lazzari ); Di Natale ( 90′ Ranegie ). A disp.: Padelli, Gabriel Silva, Domizzi, Faraoni, Willians, Maicosuel, Fabbrini, Barreto, Muriel. All.: Guidolin
Marcatori:  17′ Danilo (U), 28′ Di Natale (U).
Arbitro: Gervasoni.
Note: Ammoniti: Gastaldello, Pozzi (S), Hertaux (U) Al 61′ Pozzi fallisce un rigore.

Condividi
Nato a Sora (FR) il 20 gennaio 1990, ma residente a Roma per motivi di studio. Appassionato di calcio italiano e internazionale, con un debole per le curiosità statistiche e i campionati scandinavi.