Lancio di oggetti in City-United, Rio Ferdinand colpito

Attimi di fuoco sullo spegnersi di del derby di Manchester, partita giocata ad altissimi ritmi. Un vulcano di emozioni eruttato al 93esimo della partita con il gol, su calcio di punizione, di Robin Van Persie che ha regalato la vittoria ai Red Devils di Sir Alex Ferguson per 2-3 dopo una clamorosa rimonta del City sotto di due reti a fine primo tempo.

Durante i festeggiamenti dei giocatori in maglia rossa esplode la rabbia dei tifosi del Manchester City e, da qualche parte dalle tribune, un oggetto, probabilmente una moneta, viene scagliata verso i giocatori, colpendo il difensore Rio Ferdinand vicino all’occhio sinistro. Il nazionale inglese è così costretto a lasciare il campo per ricevere le cure mediche visto la vistosa ferita sanguinante (guarda il video).

Scene purtroppo poco edificanti, anche se spesso nei derby inglesi si assiste a lancio di “cose” verso il campo, per lo più programmi accartocciati e simili. Ancora una volta, però, il risvolto positivo della medaglia: le telecamere inquadrano gli steward che portano via il colpevole, appena qualche secondo dopo l’accaduto.

Condividi
Dal 2002 vive a Monaco di Baviera, dove studia Americanistica e lavora per una compagnia di statistiche sportive, così può seguire i tornei giovanili e coltivare la sua passione più grande: individuare nuovi talenti. Email: lperuzzi@mondosportivo.it