Frosinone: le ultime in vista della gara con la Paganese

Alle 14,30 il Frosinone sarà di scena al Matusa contro la Paganese. Sugli spalti sarà grande festa visto il gemellaggio tra le due tifoserie. L’allenatore dei ciociari Roberto Stellone dovrà fare i conti con l’indisponibilità di ben sette elementi: “Dobbiamo fare a meno di Blanchard, Gori, Carrus, Vitale, Altobelli e Campagna che sarà impegnato con la Berretti. Contavamo di recuperare almeno Carrus ma purtroppo non ce l’ha fatta”.

Nel corso della conferenza stampa pre-partita, il tecnico ex Berretti si sofferma sull’avversario: “La Paganese è una squadra con un allenatore molto giovane che ha subito pochi gol ma molto forte in avanti. È una squadra che può fare affidamento su uomini di esperienza e che senza ombra di dubbio merita l’attuale posizione di classifica. Noi abbiamo parecchie assenze ma chi giocherà sono sicuro che farà molto bene. Dovremmo cercare di segnare prima di loro e non subire gol: siamo in grado di far male alla Paganese”.

La formazione giallo-azzurra ha raccolto due punti nelle ultime tre sfide, la vittoria manca dalla trasferta di Catanzaro del 4 novembre: “A Benevento abbiamo iniziato bene, facendo partire l’azione da dietro. Per noi poi è stato difficile giocare palla lunga che non rientra nelle nostre caratteristiche. È vero che corriamo dei rischi ma alla fine sono più i vantaggi che gli svantaggi. Giocando così abbiamo totalizzando 21 punti e siamo il secondo miglior attacco e la seconda miglior difesa, non siamo tra le prime in classifica per caso. Dispiace aver perso lo scontro diretto con il Pisa, forse sarebbe stato più giusto un pareggio ma ora dobbiamo concentrarci sulle ultime gare del girone di andata per restare agganciati alle prime della classe”.

Al termine della rifinitura, Stellone ha diramato la lista dei 19 convocati:

Portieri: Vaccarecci, Zappino.
Difensori: Amelio, Bertoncini, Biasi, Catacchini, Del Duca, Frabotta, Guidi.
Centrocampisti: Crescenzi, Frara, Gucher, Marchi.
Attaccanti: Aurelio, Cesaretti, De Onofre, Ganci, Paganini, Santoruvo.

Scelte obbligate in difesa viste le assenze di Blanchard e Vitale, il tecnico ciociaro manderà in campo i due classe ’93 Frabotta e Amelio come esterni difensivi. Uomini contati a centrocampo con Gucher e capitan Frara sicuri titolari, mentre la terza maglia sarà contesa da Marchi e Crescenzi con il primo favorito sul diciannovenne ex Berretti. In attacco tutti abili e arruolati, è rientrato dalla squalifica Aurelio che andrà a costituire il tridente offensivo assieme a Santoruvo e Ganci. Probabile formazione: (4-3-3) Zappino; Frabotta, Guidi, Biasi, Amelio; Marchi, Gucher, Frara; Aurelio, Santoruvo, Ganci.

Condividi
Classe ’91, studia Scienze della Comunicazione a Roma Tor Vergata. Calciofilo DOC e inviato per CalcioMercato.com, ha scritto anche per il sito ufficiale del Frosinone Calcio. Email: spantano@mondosportivo.it