Coppa di Svizzera: vincono Basilea e Zurigo, Young Boys eliminato

Negli ottavi di Coppa di Svizzera, lo Young Boys cade per mano del Wil, formazione impegnata nella Challenge League, la seconda divisione elvetica. I padroni di casa, avanti di tre reti nella prima frazione, si fanno rimontare allo scadere da un gol di Farnerud ma nel secondo tempo supplementare chiudono la pratica qualificazione grazie alla rete di Bozic. Tutto facile per lo Zurigo che espugna il campo del Koniz, passato in vantaggio al 15′ con Tchouga prima di incassare una cinquina dai bianco-blu. Il Locarno, ultimo in Challenge League, sfiora l’impresa contro la corazzata Basilea che riesce ad imporsi soltanto allo scadere dei supplementari, decide Stocker. Sono state rinviate per neve le gare Aarau-St. Gallen, Wohlen-Thun e Kriens Sion.

I risultati di Sabato

Domenica
Koniz-Zurigo 1-5 (15′ Tchouga (K), 37′ Chiumiento (Z), 43′ Chiumiento (Z), 61′ Gavranovic (Z), 66′ Gavranovic (Z), 86′ Mariani (Z))
Locarno-Basilea 2-2 (2-3 d.t.s.) (44′ Salah (B), 50′ Mazzola (L), 55′ Mazzola (L), 75′ Salah (B), 117′ Stocker (B))
Wil-Young Boys 3-3 (4-3 d.t.s.) (2′ Mouangue (W), 13′ Audino (W), 27′ Holenstein (W), 65′ Frey (Y), 77′ Schneuwly (Y), 90′ Farnerud (Y), 113′ Bozic (W)

Rinviate
Wohlen-Thun
Kriens-Sion
Aarau-St. Gallen

Condividi
Classe ’91, studia Scienze della Comunicazione a Roma Tor Vergata. Calciofilo DOC e inviato per CalcioMercato.com, ha scritto anche per il sito ufficiale del Frosinone Calcio. Email: spantano@mondosportivo.it