Catania, grinta e carattere: Siena ko al Franchi

Carattere che esce con il trascorrere dei minuti, tenacia, voglia di vincere e tre punti che dimostrano la grinta di un Catania mai domo. Al Franchi il Siena cede il passo all’undici di Maran, gli etnei vincono e si riavvicinano alla zona Europa. Ancora un po’ lontana, ma non così impossibile da agguantare.

Soprattutto se la voglia palesata contro il Siena sarà la stessa che infiammerà gli animi rossazzurri da qui a fine stagione; eppure, Rosina aveva portato avanti i padroni di casa al 10′, mettendo la gara in discesa per un Siena dinamico, anche incisivo, ma poco abile a tenere tra le mani il pallino del gioco.

E così, accade che la ripresa risulta fatale per i toscani; Castro agguanta il pari dopo cinque minuti dal rientro in campo, il Catania spinge, limita Calaiò, e affonda con un doppio colpo di Bergessio. Bravo prima al 67′ a sfruttare al meglio una delle innumerevoli discese di Castro sull’esterno; poi a spingere in rete la spizzata ancora di Castro, autore di una partita assolutamente esemplare. Al Franchi, dunque, è 1-3 Catania: Siena con poco mordente, per i siciliani il primo successo esterno in campionato.

SIENA-CATANIA 1-3
Marcatori: 10′ Rosina (S), 5′ st. Castro (C), 21′ st. Bergessio (C), 36′ st. Bergessio (C).
Siena (3-4-3) Pegolo, Neto, Contini, Felipe, Sestu, Vergassola (7′ st. Rodriguez), Bolzoni, Del Grosso (34′ st. Mannini), Rosina, Valiani (25′ st Larrondo), Calaiò. A disp.: Farelli, Marini, Coppola, D’Agostino, Dellafiore, Verre, Paci, Rubin, Reginaldo. All.: Cosmi.
Catania (4-3-3) Andujar, Castro, Rolin, Legrottaglie, Marchese, Alvarez, Lodi, Almiron, Gomez (45′ st. Paglialunga), Bergessio (41′ st. Doukara), Salifu (46′ st Capuano). A disp.: Frison, Morimoto, Augustyn, Terracciano, Addamo, Aveni, Cabalceta. All.: Maran.
Arbitro: sig. Doveri di Roma
Note – Ammoniti: Legrottaglie, Almiron (C), Rodriguez, Sestu (S). Espulsi: Nessuno.

Condividi
Appassionato di sport – calcio, NFL e tennis su tutti. Direttore di MondoPallone.it, giornalista e telecronista di Sportitalia. Ottimista e molto (troppo) frenetico. Email: amilone@mondosportivo.it