Napoli, Mazzarri: “Sprecate 7-8 palle gol”

“Rosati è stato sfortunato, così come lo sono stati i nostri attaccanti che hanno avuto tante occasioni ma non sono riusciti a fare gol su azioni clamorose”. Rammaricato per il ko Walter Mazzarri, al termine della gara con il Psv Eindhoven. “E’ accaduto anche a Rosati di sbagliare, il campo ha penalizzato attaccanti e portiere. El Kaddouri? E’ cresciuto sia fisicamente sia sul piano della personalità. Il risultato, comunque, non rispecchia quanto abbiamo visto in campo: abbiamo creato 7-8 palle gol, loro su due tiri e mezzo hanno fatto tre gol”.

Mazzarri prosegue la sua analisi: “Maggio mi è piaciuto – ha aggiunto – Ha avuto diverse possibilità per fare gol ma l’importante è averlo visto bene nelle due fasi di gioco, la gamba è andata via bene. Sono contento anche per Pandev, è rientrato e se avrò bisogno di lui sono consapevole che un tempo lo può fare. Il campionato è lungo, abbiamo bisogno di tutti ed anche Donadel ha dato segnali positivi. Roberto Insigne? Ha personalità, lo abbiamo visto: ma non facciamo somiglianze o differenze col fratello. Cavani? Era arrabbiato anche lui, proprio come me”.

Condividi
Appassionato di sport – calcio, NFL e tennis su tutti. Direttore di MondoPallone.it, giornalista e telecronista di Sportitalia. Ottimista e molto (troppo) frenetico. Email: amilone@mondosportivo.it