Basket: Il CRAS Taranto per la ricerca sulle malattie genetiche

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa del CRAS Basket Taranto, circa l’iniziativa con lo scopo di raccogliere fondi per la ricerca in tema di malattie genetiche. Per gli attori coinvolti, un’iniziativa dentro lo sport, ma che va ben oltre. Per noi, l’onere, l’onore e il piacere di informare: quando il basket diventa solidarietà, la visibilità vien naturale. 

Sia domenica 9 dicembre alle ore 18, presso il Palamazzola di Taranto, in concomitanza dell’incontro della nona giornata dell’A1 di basket femminile GoldBet-Lavezzini Parma; sia venerdì 14 presso l’agenzia BNL di Via de Cesare alla presenza di una rappresentanza delle atlete; sarà possibile per tutti i tifosi contribuire alla ricerca contro la distrofia muscolare e le altre malattie genetiche, con una donazione in cambio della quale riceveranno simpatici gadget offerti per rendere ancora più festoso il clima del palazzetto e tifare con più entusiasmo per il successo della propria squadra e della squadra di Telethon.

Torna dunque il legame tra la BNL Gruppo BNP Paribas ed il Cras Basket Taranto campione d’Italia, nel nome della solidarietà. In questi anni, infatti, si è rafforzato il legame tra la società del presidente Angelo Basile e la BNL, che per il 22° anno consecutivo è impegnata in questa maratona a favore della ricerca scientifica. Un’azione che non si esaurisce nei giorni della maratona, ma che si protrae per tutto l’anno. BNL, infatti, affianca la Fondazione Telethon non solo organizzando eventi interni ed esterni alle agenzie di tutto il paese ma anche attivando tutti i suoi canali a questo scopo. Sportelli, ATM, internet, canali telematici e opzioni sulle carte di credito supportano la raccolta a favore della ricerca scientifica contro le malattie genetiche rare.

E’ questo il momento più saliente dell’anno per quanto riguarda la macchina Telethon, il momento in cui ognuno è chiamato a contribuire per raggiungere risultati sempre più importanti. La cultura della solidarietà e l’attenzione dedicata a questi temi è una caratteristica intrinseca della banca e dei suoi dipendenti, tutti impegnati per la migliore riuscita, anche quest’anno, di questa importante gara di solidarietà. “Il Cras – commenta il presidente Angelo Basile – ha accolto con favore, come sempre, l’invito di BNL Pro Telethon, perché siamo convinti che lo sport si coniuga con gli scopi umanitari. A riguardo invito il pubblico di fede rossoblù a dedicare un piccolo ma importante momento della sua domenica cestistica a questa causa”.

Condividi
Formato da una redazione dinamica e giovane, MondoPallone.it parla di calcio e respira sport. Sempre sul pezzo, continuamente all'opera per fornire un'informazione pulita, diretta, sincera. Email: redazione@mondosportivo.it