Juventus attenta, lo Shakhtar vince sempre

La Juventus questa sera si gioca il posto agli ottavi di Champions League contro lo Shakhtar Donetsk. Basta un pareggio per qualificarsi, ma ci sono due problemi da affrontare: in primo luogo, Mircea Lucescu scenderà in campo per vincere, senza fare sconti a nessuno; in secondo luogo, lo Shakhtar è imbattibile in casa. Gli ucraini, infatti, vincono da ben 16 partite consecutive in casa: 13 di campionato, due di Champions e una di coppa nazionale. L’ultimo stop risale al pareggio contro il Dnipro nel marzo del 2012. L’ultima sconfita, addirittura, a novembre 2011 contro il Porto.

Si prospetta, quindi, una partita molto difficile per la Juventus, che dovrà cercare la chiave giusta per espugnare la Donbas Arena.

Condividi
Nato a Gaeta nel 1988. Appassionato di (grande) calcio, ma anche di molti altri sport. Dopo aver calpestato svariati campi di terra ed erba, ha deciso di tentare la sua prima avventura in una redazione.