Inter, Stramaccioni glissa su Sneijder: “Scelta tecnica, basta parlare di lui”

“E’ una viglia particolare, non è un momento in cui posso utilizzare tutti. La condizione attuale mi fa capire che dobbiamo arrivare a domenica sera con più energie possibili”. Andrea Stramaccioni presenta il match di Europa League di domani con il Neftchi: “Ho deciso di ricorrere a diversi giocatori della Primavera: oggi ci siamo riuniti e domani mattina deciderò chi portare”.

SNEIJDER – “Basta domande su di lui – ha tuonato Strama – ho esaudentiemente parlato dell’argomento, come il Presidente: tutte le scelte che verranno fatte sui giocatori dell’Inter sono esclusivamente mie valutazioni. Se giocherà o non giocherà lo deciderò io, mi assumerò tutte le responsabilità. E’ solo una scelta tecnica, lui sta bene e si allena alla grande con tutti i suoi convocati. Vi chiedo di non farmene più”.

INFORTUNATI – “La situazione è in miglioramento – ha spiegato il tecnico nerazzurro – dei giocatori fuori stanno migliorando, anche domenica si è visto che non siamo nel nostro momento clou. Alvarez dopo Parma ha avuto un piccolo risentimento al ginocchio, oggi è ientrato e mi auguro ci sia domenica. Chivu e Stankovic stanno facendo passi da gigante, spero di averli per la coppa Italia e al 100% alla ripresa della stagione. Sugli altri poche novità, ma stanno recuperando bene. Il mio intento è cercare di risparmiagli la partita di domani”.

MERCATO – “A gennaio credo che la prima cosa sia assicurarsi che quelli sono stati fuori per tanto tempo possa averli a disposizione. Sono fiducioso nei recuperi di Obi, Stankovic e anche Obi. L’unico giocatore che manca è un cambio a Milito: se decidessimo di tornare sul merctao, è un giocatore con le nostre caratteristiche o uno così. Abbiamo un organico competitivo” ha concluso Stramaccioni.

Condividi
Appassionato di sport – calcio, NFL e tennis su tutti. Direttore di MondoPallone.it, giornalista e telecronista di Sportitalia. Ottimista e molto (troppo) frenetico. Email: amilone@mondosportivo.it