Superliga, 19/a giornata: Aarhus devastante nel posticipo

Distanze invariate in vetta alla classifica della Superliga danese, visto che sia l’FC Copenhagen che il Nordsjælland hanno vinto i rispettivi incontri. Bastano 25′ alla capolista per superare l’ostacolo Randers: il solito Cornelius e Sigurdsson affondano gli ospiti, mandando in visibilio il “Parken”.

Rimangono così 9 i punti di vantaggio sui campioni di Danimarca in carica, che dal canto loro non hanno difficoltà a superare il Brøndby, nuovo fanalino di coda.

Nell’ultima gara domenicale, tre punti fondamentali per la lotta per non retrocedere per il Silkeborg, che espugna d’autorità il campo dell’FC Midtjylland. I biancorossi lasciano l’ultimo posto in classifica e si portano a meno due dalla coppia formata dagli avversari di turno e dall’Esbjerg fB.

Intanto nel posticipo del lunedì l’Aalborg perde per l’ennesima volta la possibilità di rimanere agganciato al treno delle battistrada. I biancorossi si fanno travolgere in casa da un Aarhus incontenibile, che non lascia scampo ai locali, battuti 3-0. In rete anche il super bomber Johannsson, sempre più protagonista di una stagione a livello personale davvero da incrniciare.

Superliga – Risultati e classifica dopo la 19/a giornata

Venerdì
Horsens-SønderjyskE: 1-3 (10′ Bechmann (S), 13′ Hedinsson (S), 70′ Toft (H), 78′ Paulsen (S)

Sabato
Odense-Esbjerg fB: 3-0 (56′ Johansson, 67′ e 78′ Pedersen)

Domenica
FC Midtjylland-Silkeborg: 1-3 (6′ e 75′ Bech (S), 18′ Flinta (S), 60′ Rasmussen (M))
Nordsjælland-Brøndby: 3-0 (4′ Christiansen 54′ Beckmann, 90′ Ticinovic)
FC Copenhagen-Randers: 2-0 (11′ Cornelius, 25′ Sigurdsson)

Lunedì
Aalborg-Aarhus: 0-3 (10′ Petersen, 44′ Johannsson, 85′  Vatsadze)

PER CONSULTARE LA CLASSIFICA AGGIORNATA DELLA SUPERLIGA CLICCA QUI

Condividi
Nato a Fondi (LT) il 18 gennaio 1984, è laureato in Teoria della Comunicazione. Scozzese di adozione, vive a Edimburgo, dalla quale non smette di coltivare le sue sue maggiori passioni: il calcio e la scrittura.