Basket: Una Dinamo milanese

Foto Dinamo Sassari

Nella giornata d’oro della città di Sassari (nel calcio, la Torres vinceva e diventava capolista in Serie D), la Dinamo non si è fatta fermare dall’emozione e ha dato all’Olimpia Milano uno botta incredibile. Al netto delle recenti sconfitte al fotofinish, i biancoblù sono rimasti sul pezzo, avendo anche meno da perdere dei blasonati (ma appannati) avversari. L’uno contro uno con tripla di Travis Diener nel finale di gara, i rimbalzi giusti al momento giusto, i 14 punti dalla panchina del capitano Vanuzzo: tanti gli ingredienti di un posticipo di Serie A a matrice isolana, coi meneghini lasciati lì, davanti a uno specchio che riflette più difetti che pregi.

Milano, quest’anno, è tutto tranne che una corazzata. Certo, lo è a livello di roster – in molti, dopo il restyling di Siena, ci vedevano l’ammazza campionato – ma solo superficialmente, perché coach Sergio Scariolo non ha mai trovato la quadratura del cerchio, patendo varie sconfitte in Europa e in Serie A.

Le scarpette rosse, lungi da onorare i 25 scudetti che riempiono una gloriosa bacheca, sono crollate in un finale da capogiro. Terzo ko davanti al pubblico amico, classifica deficitaria e la verità l’ha descritta oggi BasketNet: “L’aria che si respira dentro il forum è ormai diventata irrespirabile“.

E Sassari? Preferisco la coppa, direbbe un famoso allenatore di calcio. Perché lo “spareggio” di Siviglia (palla a due Mercoledì in Spagna) è vicino più che mai, perché la squadra non tornerà in Sardegna ed è rimasta in “Continente”, perché il pensiero va fortemente alla Final Eight di Coppa Italia. Ieri, il quintetto più Vanuzzo in doppia cifra, 40 rimbalzi presi in trasferta (buon viatico per l’Eurocup) e 7 assist del solito Travis Diener. Il referto rosa alla Dinamo fa poca notizia, oramai: questa è la gioia più grande per i suoi tifosi.

Spiace infine dover parlare di notizie che con lo sport hanno, o dovrebbero avere, davvero poco a che spartire: nel dopo gara, dei sostenitori sassaresi sono stati aggrediti. A fronte di un fatto così increscioso, nell’esprimere la solidarietà verso le persone coinvolte, registriamo il testo del comunicato stampa rilasciato dall’Olimpia Milano:

La Pallacanestro Olimpia EA7 – Emporio Armani Milano, venuta a conoscenza in giornata dei fatti incresciosi avvenuti un’ora dopo la fine della partita nel parcheggio del Mediolanum Forum, si dissocia completamente, censura e condanna il comportamento tenuto nei confronti di alcuni esponenti della tifoseria sassarese – cui manifesta la propria solidarietà – e che non è coerente con l’atteggiamento e la storia del proprio pubblico, notoriamente tra i più corretti d’Italia.

OLIMPIA MILANO-DINAMO SASSARI 80-86
Milano: Giachetti ne, Stipcevic 14, Hairston 25, Fotsis, Cook 11, Chiotti 2, Bourousis 7, Melli, Gentile 5, Hendrix 7, Basile 9. All. Sergio Scariolo
Sassari: Devecchi, Thornton 11, Ignerski 14, Diener T. 17, Sacchetti, Diener D. 15, Vanuzzo 14, Pinton, Di Liegro, Easley 15. All. Meo Sacchetti
Arbitri: Chiari, Quacci e Caiazza
Parziali: 17-25; 40-43; 60-61

 

 

Condividi
Sardo classe 1987, ama il rugby, il calcio e i supplementari punto a punto. Già redattore di Isolabasket.it e della rivista cagliaritana Vulcano, si è laureato in Lettere con una tesi su Woody Allen. Email: mportoghese@mondosportivo.it