Agnelli: “Certe tragedie non hanno nessuna fede”

Il presidente della Juventus, Andrea Agnelli, è intervenuto in merito allo striscione apparso nella curva della Juventus in occasione del derby della Mole. La frase incriminata, che inneggiava alla strage di Superga, era decisamente di pessimo gusto e il numero uno bianconero non le manda di certo a dire: “Gli striscioni che contengono insulti gratuiti, sono semplicemente da condannare. A me spiace vederlo nella parte più attiva del nostro stadio, che è la curva, perché sono proprio quei tifosi che riescono a dare la personalità allo stadio. Ma la supremazia del tifo non deve manifestarsi ricordando tragedie altrui, perché queste tragedie non hanno nessuna fede”.

Condividi
Nato a Gaeta nel 1988. Appassionato di (grande) calcio, ma anche di molti altri sport. Dopo aver calpestato svariati campi di terra ed erba, ha deciso di tentare la sua prima avventura in una redazione.