Lega Pro, Seconda Divisione: Poggibonsi-Salernitana 1-2

Anticipo di alta classifica oggi pomeriggio allo Stefano Lotti di Poggibonsi: i Leoni di Mister Fraschetti ospitano infatti la Salernitana guidata da Mister Perrone.

Nel Poggibonsi Fraschetti deve rinunciare a Dal Bosco squalificato e schiera in avanti il tandem offensivo Bianconi-Pera con Ilari a supporto mentre i granata rispondono con la coppia d’attacco Ginestra-Guazzo. Pronti via e gli ospiti passano subito in vantaggio: cross dalla sinistra di Perpetuini, la difesa giallorossa respinge sui piedi di Mancini che calcia colpendo un avversario, palla a Ginestra che appena dentro l’area trafigge Menegatti con un preciso destro. I Leoni rispondono prima con Roveredo il cui tiro finisce alto e poi al 13′ quando Ilari innesca Pera in area che, da posizione defilata, mette in difficoltà l’estremo difensore ospite Iannarilli che si salva con l’aiuto del palo. Salernitana pericolosa dieci minuti dopo sempre con Ginestra la cui conclusione è respinta da Menegatti. Ma il Poggibonsi si fa ancora pericoloso con uno scambio tra Ilari e Pera la cui conclusione termina alta e poi con Settembrini sugli sviluppi di un calcio d’angolo (palla a lato). Al 40′ i Leoni sfiorano il pari: è ancora Ilari ad imbeccare Pera che calcia dal limite, Iannarilli respinge e Bianconi in spaccata manca il bersaglio per pochi centimetri. Il primo tempo si chiude con la Salernitana avanti per 0-1.

Nella ripresa sono ancora Ilari e Pera ad infastidire la retroguardia amaranto ma prima Iannarilli risponde a Pera (62′) e dopo pochi minuti il tiro di Ilari si perde a lato. La pressione dei Leoni si fa più insistita ed i ragazzi di Mister Fraschetti trovano il pari al minuto 72′: Scicchitano è abile a battere veloce una punizione dai venticinquemetri, palla per Pera che entra in area e con uno splendido sinistro infila la palla nell’angolo lontano della porta campana. Salernitana insidiosa a cinque minuti dal termine con la punizione calciata da Zampa ma Menegatti risponde alla grande deviando la palla: sulla sfera arriva poi il neoentrato Capua ma è ancora il numero uno dei Leoni a bloccare la palla. Allo scadere ripartenza velocissima dei Leoni: Settembrini lancia Pera che si invola in contropiede ma Iannarilli è miracoloso sulla conclusione del capitano giallorosso. Nell’ultimo minuto di recupero arriva però la beffa: il centrocampo granata recupera un pallone e Guazzo sguscia nella difesa giallorossa arrivando a tu per tu con Menegatti che lo stende. Per il direttore di gara è rigore con conseguente espulsione di Menegatti. In porta va Pera (esauriti i cambi per i Leoni) ma Mancini dagli undici metri non sbaglia. Al Lotti la Salernitana passa all’ultimo tuffo per 1-2.

Le voci dagli spogliatoi.

Mister Fabio Fraschetti (Allenatore Us Poggibonsi): “I ragazzi hanno offerto in campo una buonissima prestazione ma purtroppo, come domenica scorsa, meritavamo l’intera posta in palio ed alla fine non abbiamo ottenuto punti. Questo è l’unico rammarico ed in questo momento gli episodi ci girano veramente al contrario. Abbiamo provato a vincere questo incontro fino alla fine ed è difficile commentare la gara di oggi perchè di fronte ad una grande prestazione rimaniamo con un pugno di mosche in mano”.

Carlo Perrone (Allenatore Us Salernitana): “E’ stata una bellissima partita, equilibrata fino alla fine e giocata con grande agonismo e lealtà da parte di tutte e due le squadre che hanno offerto un grande spettacolo. La vittoria di oggi è per noi un successo importante per la classifica e per dare un segnale forte alle altre squadre. Aver vinto a Poggibonsi rappresenta un grandissimo motivo di orgoglio perchè non è facile vincere qua contro una squadra che farà sicuramente bene in questa stagione e che sia oggi che contro l’Hinterreggio domenica scorsa non ha certo avuto fortuna“.

Davide Salvatori (Difensore Us Poggibonsi): “Ce la siamo giocata alla pari contro un grande avversario e penso che il pareggio sarebbe stato il giusto risultato per quanto visto in campo. Le nostre potenzialità rimangono invariate, dobbiamo continuare per la nostra strada”.

Antonello Pianigiani (Presidente Us Poggibonsi): “Giocare contro una grande squadra fa sempre piacere a tutto l’ambiente. Peccato per il risultato finale perchè sono convinto che la nostra formazione sia da primissimi posti in classifica”.

Claudio Lotito (Presidente Us Salernitana): “Oggi gli episodi hanno dato ragione a noi nonostante l’ingenuità che abbiamo commesso in occasione della rete del pareggio del Poggibonsi, Poggibonsi che è una formazione che darà del filo da torcere a tante squadre”.

POGGIBONSI-SALERNITANA 1-2

Poggibonsi: Menagatti, Tafi, Roveredo (64′ Paparusso), Giunchi (71′ Ambrogetti), Dierna, Salvatori, Settembrini, Scicchitano (79′ Miniati), Bianconi, Ilari, Pera. A disp: Rosiglioni, Panariello, Bronchi, Cicali. Allenatore: Fabio Fraschetti

Salernitana: Iannarilli, Lanni, Cristianorossi, Tuia, Molinari, Piva, Zampa (73′ Capua), Perpetuini, Ginestra (78′ Vagenin), Mancini, Guazzo. A disp: Dazzi, Silvestri, Montervino, Ricci, Vettraino. Allenatore: Carlo Perrone

Arbitro: Sig. Daniele Bindoni della sezione di Venezia.
Assistenti: Ernetti di Roma2 e Tozzi di Ostia Lido.

Marcatori: 1′ Ginestra (S), 72′ Pera (P), 93′ Mancini (S) su calcio di rigore.

Ammoniti: Piva (S), Giunchi (P), Settembrini (P), Zampa (S), Dierna (P), Ginestra (S), Ambrogetti (P).

Espulsi: al 93′ Menegatti (P) per fallo da ultimo uomo.

Note: angoli 7-2, offside 1-1. Recupero 0′ e 3′. Spettatori 1100 ca.

Condividi
Formato da una redazione dinamica e giovane, MondoPallone.it parla di calcio e respira sport. Sempre sul pezzo, continuamente all'opera per fornire un'informazione pulita, diretta, sincera. Email: redazione@mondosportivo.it