Lega Pro, Seconda Divisione: Gavorrano-L’Aquila 0-2

Il Gavorrano esce battuto per 2 reti a 0 dalla gara con L’’Aquila. Giocata su un campo segnato dal maltempo, la partita termina dieci contro dieci.

Il primo quarto d’ora di gioco è fatale al Gavorrano. L’’Aquila va in vantaggio al 10° con Infantino, grazie a un passaggio centrale di Agnello. Il raddoppio arriva appena tre minuti con Rapisarda che in velocità taglia la difesa, si presenta solo davanti al portiere e lo batte con un diagonale rasoterra. Il Gavorrano si fa pericoloso al 29°, quando l’’intesa Gurma-Nocciolini crea le premesse per un tiro in porta che sfuma all’ultimo. Ancora Gurma al 41°, ma la palla finisce fuori.

Nella ripresa i minerari ci mettono cuore e volontà, tanto che gli ultimi venti minuti sono tutti dei padroni di casa, ma gli sforzi non vengono premiati. Al 55′ cross al centro di Peluso, Gurma di testa anticipa il portiere, ma sul secondo palo Nocciolini non aggancia. Al 71′ tiro sfortunato per Zane che da calcio d’angolo colpisce la traversa. Al 49′ goal annullato a Moscati che aveva corretto in porta un tiro di Gurma. La gara termina dieci contro dieci per l’’espulsione nei minuti finali dell’abruzzese Rapisarda prima e del minerario Tognarelli poi. Il risultato finale è 0-2.

“Abbiamo regalato il primo tempo, ma nella ripresa siamo riusciti a mettere sotto L’’Aquila, benché il risultato non sia arrivato – ho detto a fine gara l’allenatore del Gavorrano Renato Buso–. L’’Aquila ha meritato questa vittoria. Per quanto ci riguarda a inizio gara dovevamo essere più pronti. Nel secondo tempo abbiamo cercato di riaprire la partita, ma senza successo. Adesso ci aspetta un ciclo difficilissimo, dobbiamo dare qualcosa di più nella prestazione e commettere meno errori. Ripartiamo da una classifica ancora buona”.

Al termine della gara il Presidente del Gavorrano Paolo Balloni ha consegnato la metà dell’incasso al Presidente della U.S.D. Albinia Luca Vaselli.

Condividi
Formato da una redazione dinamica e giovane, MondoPallone.it parla di calcio e respira sport. Sempre sul pezzo, continuamente all'opera per fornire un'informazione pulita, diretta, sincera. Email: redazione@mondosportivo.it