Cosmi: “Dovremo essere capaci di difendere molto compatti”

La partita contro la Roma avrà un significato speciale per Serse Cosmi, noto tifoso giallorosso, ma che non si lascia trasportare dall’aspetto emotivo. Ciò che conta è limitare gli attacchi della Roma, dimostratasi efficace in fase offensiva: “Partita particolare da un punto di vista emotivo? “Per quanto mi riguarda no, è uguale a quella della settimana scorsa e alla prossima. Io penso solo a fare punti per raggiungere l’obiettivo del Siena, la salvezza. Dovremo essere capaci di difendere molto compatti e intuire in ogni momento le loro mosse. Dovremo giocare al massimo contro una grande squadra, sperando che Totti abbia una giornata normale, altrimenti diventa dura”.

Sulla sua squadra, invece, ammette che c’è da lavorare per limare i propri limiti, ma comunque appare fiducioso: “Abbiamo un’identità, sappiamo quali sono i nostri limiti e dobbiamo continuare a lavorare per limarli. Ma ci sentiamo squadra e gruppo, questo è fondamentale per cercare di superare anche le imprese che sembrano impossibili. Sono contento di riavere quasi tutto il gruppo a disposizione, tranne Angelo e Campagnolo. Ci sono ritorni importanti come quelli di Paci e Zè Eduardo e finalmente è disponibile Larrondo. Avremo più soluzioni a disposizione anche durante la partita e questo è positivo”.

Condividi
Nato a Gaeta nel 1988. Appassionato di (grande) calcio, ma anche di molti altri sport. Dopo aver calpestato svariati campi di terra ed erba, ha deciso di tentare la sua prima avventura in una redazione.