Is Arenas, il TAR dà ragione al Cagliari

Cagliari-Roma non finisce più, o almeno così sembra. Arrivano, infatti, buone notizie per i sardi: il TAR ha emesso un’ordinanza con la quale ha deciso di sospendere la decisione dell’allora Prefetto di Cagliari in merito al rinvio della partita con i giallorossi per motivi di ordine pubblico. Il ricorso del Cagliari ha, quindi, dato i suoi effetti; e con questa ordinanza del TAR, perde di efficacia sia il provvedimento del Prefetto, sia tutti gli altri presupposti connessi. In sostanza, viene a mancare la responsabilità del Cagliari per la quale è stato deciso di assegnare lo 0-3 a tavolino alla Roma.

Il TAR, adesso, dovrà sentire le parti (Cagliari e Prefettura) prima di arrivare alla sentenza definitiva. Nel frattempo, il Cagliari attende che la Corte Federale depositi la sentenza con le motivazioni (15 giorni dal giorno della sentenza, emessa lo scorso 20 novembre) e poi avrà 30 giorni di tempo per presentare reclamo, in ultimo grado, all’Alta Corte del Coni. E se il TAR dovesse confermare le ragioni della società rossoblù, verrebbe meno quella responsabilità oggettiva che sta alla base delle sentenze fin qui emesse dai tribunali sportivi.

(fonte: La Gazzetta dello Sport)

Condividi
Nato a Gaeta nel 1988. Appassionato di (grande) calcio, ma anche di molti altri sport. Dopo aver calpestato svariati campi di terra ed erba, ha deciso di tentare la sua prima avventura in una redazione.