Dalla Spagna: “Mou presto esonerato se…”

I fischi dei tifosi del Real Madrid alla pronuncia del nome di Josè Mourinho in occasione della partita di Coppa del Re contro l’Alcoyano sono più di un indizio del clima creatosi ormai attorno al tecnico lusitano. Mou è sempre più solo in quel di Valdedebas, dove non gode più della stima incondizionata dei giocatori e dove gli 11 punti di distanza dalla capolista Barcellona iniziano davvero a farsi sentire.

La qualificazione in Champions, vero obiettivo stagionale delle merengues, è arrivata ma questo non basta ai tifosi madridisti, sempre restii a vedere così lontani gli eterni rivali e, soprattutto, scontenti del gioco espresso dalla squadra. Pertanto dalla Spagna iniziano a trapelare voci clamorose, che parlano di un possibile esonero di Mourinho in caso di nuova sconfitta nel derby contro l’Atletico Madrid di Simeone, lanciato in classifica (dove è secondo) e col morale a mille.

Il quotidiano filo-blaugrana ‘Sport‘ parla di un Florentino Perez spazientito dalle ultime prestazioni della squadra. E se quest’esonero arrivasse davvero? C’è da scommettere che Mourinho non faticherà a trovare sistemazione una volta salutata la penisola iberica. Per lui c’è sempre aperta la porta aperta della Premier League, che non ha mai dimenticato le sue imprese sulla panchina del Chelsea. Il Manchester City, ai ferri corti con Mancini, insegue un tecnico di assoluto prestigio per la prossima stagione e, se dovesse sfumare Guardiola (corteggiato anche dal Chelsea), si tufferebbe a capo fitto sul lusitano, che accetterebbe volentieri di tornare in Inghilterra. Tra l’altro, secondo ultime indiscrezioni riportate da sportmediaset.it, ci sarebbe già stato un segreto colloquio fra il procuratore di Mou, il potentissimo Jorge Mendes, e il neo ds dei Citizens  Txiki Begiristain.

Le basi sono già state gettare e c’è da credere che questo scenario possa presto rivelarsi molto fondato. Mou preferisce la Premier alle milionarie lusinghe del Paris Saint-Germain e non resta che attendere il derby di Madrid per scoprire il futuro del Mago di Setubal.

Condividi
Vive a Formia (Latina) e studia Scienze della comunicazione a Roma. Collabora, oltre che con Mondopallone.it, con Calciomercato.it e con seriebnews.com.