NBA, i risultati del 29 novembre: Oklahoma e San Antonio dominio a ovest, a est Knicks e Brooklyn continuano a volare

Notte Nba ricca di di gare. Continua a ovest la marcia di San AntonioMemphis Oklahoma, a portare le tre franchigie al successo ci hanno pensato rispettivamente Manu Ginobli (2o pt 5 assist) Zach Randolph (17 pt 13 rimbalzi) e Kevin Durant (37 pt 7 rimbalzi). Altro successo non meno importante nella western conference quello dei Clippers su Minnesota guidati da Chris Paul (23 pt 11 assist). A est New York  non si ferma più ancora una volta Anthony (29 pt 8 rmbalzi) conduce i suoi al successo, vittoria importante anche per i Nets sui Celtics, ottima la prova di Andray Blatche (17 pt 13 rimbalzi). Vittoria anche per i Bulls che grazie a Luol Deng (22  pt 6 rimbalzi)  e a un Belinelli ritrovato da 11 punti in 16 minuti giocati spazzano via i Mavericks. Negli altri match disputati nella notte successi  interni per Washington,Atlanta Detroit, sbancano invece New Orleans, gli Utah Jazz.

 

NBA- I risultati del 29 novembre

PORTLAND TRADE BLAZERS-WASHINGTON WIZARDS 82-84

SAN ANTONIO SPURS-ORLANDO MAGIC 110-89

BROOKLYN NETS-BOSTON CELTICS 95-83

CHARLOTTE BOBCATS-ATLANTA HAWSKS  91-94

PHOENIX SUNS-DETROIT PISTONS 77-117

DALLAS MAVERICKS-CHICAGO BULLS 78-101

NEW YORK KNICKS -MILWAUKEE BUCKS 102-88

TORONTO RAPTORS-MEMPHIS GRIZZLIES  82-103

UTAH JAZZ-NEW ORLEANS HORNETS 96-84

HOUSTON ROCKETS-OKLAHOMA CITY THUNDER  98-120

MINNESOTA TIMBERWOLVES-LOS ANGELES CLIPPERS 95 – 101

Condividi
Nato a Catania nel 1987, dopo aver conseguito la laurea in Scienze della comunicazione, ha iniziato a collaborare con diversi siti calcistici, occupandosi prevalentemente di calciomercato e calcio internazionale. Email: cbattiato@mondosportivo.it