Il fioretto di El Shaarawy: “Se vinciamo lo scudetto taglio la cresta”

Intervistato da SportMediaset il giovane attaccante del Milan Stephan El Shaarawy ha parlato della corsa al titolo e delle responsabilità maggiori che sente su di se dopo l’addio dei grandi campioni in estate: “Io credo allo scudetto e dico di più: se lo vinciamo mi taglio la cresta. – continua poi l’attaccante rossonero – Le partenze di giocatori come Ibra o Cassano mi hanno responsabilizzato maggiormente e hanno dato una spinta decisiva nella mia crescita”.

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.