Serie A Femminile: Torres, che colpo a Brescia!

Foto Giancarlo Carta

Nel recupero di campionato, le campionesse d’Italia rispettano il pronostico e battono le Leonesse, in un campo ai limiti della praticabilità a causa della forte pioggia. Balzo in classifica non indifferente per le rossoblù, Brescia invece ko in quella che era anche una riedizione dell’ultima Supercoppa Italiana.

VENTO, PIOGGIA, EQUILIBRIO. Sostanziale equilibrio in avvio. La difesa della Torres regge i tentativi offensivi, invero timidi, delle padrone di casa e il punteggio non vuole schiodarsi. Una mezzora tutta giocata a metà campo, col terreno del Club Azzurri sempre meno confortevole per via del maltempo. L’unica “emozione” è la parata di Penzo al 32′ su incursione di Stracchi: un po’ poco per il big match. Nel secondo tempo, la musica cambia e al quarto il Brescia va vicina al gol. Brava Thalmann e disimpegnarsi e mandare la palla in angolo, su tiro di Boni. Se poco dopo Fuselli sfiora di un soffio la rete in contropiede, e se il contatto DaddaPanico fa storcere il naso alle sarde ma non al direttore di gara, la Torres ingrana una marcia superiore e sblocca tutto, all’8′: è la stessa Fuselli in mischia a battere Penzo, per lo 0-1 che alla gara serviva, per le emozioni e la bagarre. Prime del quarto d’ora della ripresa, Thalmann e Penzo si superano sulle bomber Bonansea e Panico, attaccanti di razza sempre pericolose. Molte opportunità ancora: Fuselli si divora un gol al 26′ ma è un anticipo sul raddoppio, che giunge su rigore di Panico all’85’. Nell’azione, espulsa la bresciana D’Adda per fallo di mano.

In classifica, rimane fermo il Brescia, che attendeva da tempo questa prova di maturità. La squadra di Bertolini è comunque fra i top club del nostro massimo campionato e non faticherà a riprendersi. La Torres, che in molti aspettavano al varco dopo un calendario meno difficile rispetto alle altre, bissa il successo di Supercoppa e risponde così al sorteggio di Champions League, che nella mattinata di ieri l’ha vista abbinata all’Arsenal campione d’Inghilterra. A Mompiano, ha arbitrato il signor Roca di Bari, 0-2 torresino il finale.

BRESCIA-TORRES 0-2 (0-0)
Brescia
: Penzo, Gama (80′ Schiavi), Pedretti, Zizioli, Rosucci, D’Adda, Alborghetti, Prost (64′ Cernoia), Sabatino, Boni, Bonansea. All.. Milena Bertolini
Torres: Thalmann, Piacezzi, Motta, Stracchi, Tona, Fuselli, Domenichetti, Maendly, Panico, Bartoli, Iannella All. Manuela Tesse
Arbitro: Roca di Bari
Marcatrici: 53′ Fuselli, 86′ Panico
Note: Ammonita.: Zizioli (B). Espulsa: D’Adda (B)

N.B.: Si ringraziano le società Brescia e Torres per i costanti aggiornamenti sui social network e nei siti ufficiali.

Condividi
Sardo classe 1987, ama il rugby, il calcio e i supplementari punto a punto. Già redattore di Isolabasket.it e della rivista cagliaritana Vulcano, si è laureato in Lettere con una tesi su Woody Allen. Email: mportoghese@mondosportivo.it