Hiddink dice addio: “A fine anno basta panchina”

Al termine della stagione il santone olandese Guus Hiddink lascerà la panchina dell’Anzhi e Chiuderà la propria carriera di allenatore. Lo ha annunciato ieri lo stesso Hiddink in un’intervista alla tv pubblica olandese spiegando: “Trovo il calcio talmente bello che non lo vorrei lasciare dal tutto. Potrei fare il dirigente, il consigliere tecnico o dedicarmi alla crescita dei giovani calciatori, ma non più al ruolo di allenatore. – continua Hiddink – Anzhi in Champions? Forse ci ripenserei, ma al momento la mia idea è quella di lasciare”.

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.