Torino, Ventura: “Spazio a chi ha giocato meno, ma non sarà una gita…”

Prima il Siena, poi il derby contro la Juve. Giampiero Ventura e il suo Torino hanno davanti una settimana delicata, ma il tecnico genovese ha intenzione di prendere seriamente entrambi gli impegni: in Coppa Italia, contro il Siena, avrà spazio chi ha giocato di meno. Un’occasione per mettersi in mostra e, soprattutto, un modo per far rifiatare i titolari in vista della partita di sabato sera.

Nella consueta conferenza stampa pre-partita, Giampiero Ventura ha fatto capire che non sarà una scampagnata: “L’obiettivo è quello di passare il turno, anche se alcuni giocatori non verranno a Siena e si riposeranno qui a Torino. Avrei voluto far giocare Bakic e Diop, purtroppo sono infortunati e non avrò l’occasione di valutarli. Alcuni dei giocatori che hanno giocato meno avranno l’opportunità di mettersi in luce“.

Da giovedì, però, testa e cuore soltanto alla Juve: “Dobbiamo concentrarci solo su questa sfida, alla Juve inizieremo a pensare da giovedì. Non andremo certo a Siena a fare una gita, vogliamo passare il turno“.

Sarà una battaglia, ma Ventura non ha intenzione di mollare un solo centimetro ai toscani: “Sappiamo che il Siena è una squadra ostica ma siamo anche consapevoli di quelle che sono le nostre qualità“.

Condividi
Nato a Genova nel maggio 1992; è un appassionato di calcio, basket NBA e pallavolo (sport che ha praticato per molti anni). Frequenta la facoltà di Scienze Politiche, indirizzo amministrativo e gestionale. Email: alelli@mondosportivo.it