Lazio-Udinese 3-0: rivivi il LIVE del match

92′ – Finisce all’Olimpico: tre a zero Lazio, vittoria netta e rotonda degli uomini di Petkovic. Udinese mai in partita, pericolosa solo con la punizione iniziale di Di Natale. I biancocelesti salgono a quota 26 punti, a -2 dal terzo posto e a +3 dai cugini giallorossi. I friulani restano a quota 16 in classifica. A breve la cronaca del match, firmata Luca Lottero.

91′ – Lazio pericolosa in contropiede: Cavanda parte sulla destra, si fa tutto il campo, poi cerca Lulic, smarcatosi sul secondo palo: controllo e schiacciata bella ma debole quella del bosniac.

90′ – Saranno due i minuti di recupero.

89′ – Hernanes s’incunea in area di rigore, Badu lo chiude: è fallo del brasiliano.

87′ – Mauri ci prova dal limite, tiro respinto. Conclusione comunque non così pericolosa, non avrebbe creato grossi problemi a Brkic.

86′ – Cambio nell’Udinese: fuori Coda, dentro Heurtaux.

83′ – Lulic dalla sinistra per Mauri, che ci prova dal limite: tiro ribattuto. Riparte l’Udinese, Cana frena la corsa di Badu: ammonito.

81′ – Cambio nella Lazio: dentro Lulic, fuori Candreva.

78′ – Scatto di Klose su suggerimento di Cana, chiude la difesa bianconera.

75′ – Ritmi decisamente calati. L’Udinese, palesemente, non ci crede più.

72′ – Ranegie arriva su un pallone alto e prova a girare verso la porta di Marchetti, ma la traiettoria è alta.

69′ – Lazio in gestione. L’Udinese fatica a rendersi insidiosa.

66′ – Ciani era a terra per un colpo all testa, va a bordo campo per farsi curare ma nulla di grave per lui.

65′ – Cambio nella Lazio: fuori Ledesma, dentro Cana.

64′ – Mauri per Klose, il cross per la testa del tedesco è preda di Brkic.

61′ – Badu prova il tiro dalla ditanza, alto! L’Udinese tentauna timida reazione.

58′ – HERNANES! Tre a zero Lazio! Punizione perfetta quella del Profeta! Palla che supera la barriera e si infila nell’angolino alla destra di Brkic!

57′ – Klose anticipa Coda: punizione pericolosa per l’Udinese, al limite.

55′ – Klose pericoloso! Il tedesco riceve palla in area, si libera di un avversario e ha campo libero per concludere, a tu per tu con Brkic, ma tentenna troppo: Angella recupera e gli chiude lo specchio. Palla deviata e azione che sfuma.

53′ – Attenta in retroguardia la Lazio. L’Udinese ha il baricentro molto alto, i biancocelesti in ripartenza son paricolosi.

50 ‘ – Candreva, prova a entrare sulla sinistra: fermato dalla retroguardia bianconera. Certo è che quando parte Candreva l’Udinese fa sempre fatica a contenerlo.

48′ – Ranegie prova a dare peso all’attacco bianconero. Guidolin lo ha piazzato là davanti chiaramente per sfruttare la sua altezza.

46′ – Un cambio per parte: dentro Ranegie e Hernanes, fuori Willians e Ederson. Udinese con due punte, Lazio con la qualità del Profeta a centrocampo.

45′ +2 – Si chiude la prima frazione: 2-0 Lazio. Brkic ha parato un rigore a Ledesma, Di Natale ha colpito un incrocio dei pali sullo 0-0. Poi le reti di Gonzalez (17′) e Klose (31′) stanno decidendo il match.

43′ – Fase confusa: l’Udinese cerca spazi per incidere, la Lazio si chiude con ordine.

41′ – Ora spinge l’Udinese! Altra azione insistente che produce un corner. Batte Maicosuel, corto, e scambia con Danilo; poi il cross, Coda spizza, ma nessuno riesce a ribadire in rete.

39′ – Di Natale calcia a giro, ma a Marchetti sfugge il pallone! Coda va sulla sfera ma calcia fuori.

38′ – Azione personale di Armero che al limite viene fermato da Ledesma: ammonito. Punizione interessante per Di Natale.

36′ – Fallo di Maicosuel a centrocampo su Ledesma, gioco fermo.

34′ – Il corner produce un pallone teso su cui Danilo stacca e quasi confeziona un assist per Maicosuel, che potrebbe girare di testa ma non arriva sulla sfera.

33′ – Ora l’Udinese prova a destarsi: Badu per Di Natale, sulla sinistra per Armero, il cross è deviato in angolo.


31′ – KLOSE! 2-0 LAZIO!
Il tedesco scatta sul filo del fuorigioco sull’assist di Mauri e con il piattone supera Marchetti!

27′ – Candreva ancora via a sinistra, tocco al centro, velo di Klose per Mauri che non riesce a concludere. Altra bella azione di una bella Lazio.

25′ – Lazio che legittima il vantaggio: continua a creare pericoli, Brkic è costretto a una massima attenzione in retroguardia. Guidolin studia un’alternativa.

24′ – Candreva, insidiosissimo! Va via sulla sinistra, entra in area, tira ma Brkic c’è e neutralizza.

23′ – Lazio ancora insidiosa sugli sviluppi di un corner: chiara l’intenzione dei biancocelesti di cercare sempre la testa di Klose. Nell’occasione si fa male Domizzi, costretto a uscire: entra Angella.

21′ – CURIOSITA’ – E’ stato Di Natale, con un gesto evidente, a consigliare a Brkic di gettarsi sulla sua destra, in occasione del rigore di Ledesma. Experientia docet

20′ – Lazio che adesso gioca in maniera disinvolta: Cavanda s’incunea in area da destra, ma Danilo fa buona guardia e chiude.

17′ – LAZIO IN VANTAGGIO! Gonzalez! Scambio tra Mauri e Gonzalez con quest’ultimo che s’infila sulla sinistra e buca Brkic! Biancocelesti avanti, ma gara aperta, assolutamente piacevole. Vedremo adesso la reazione dell’Udinese.

14′  Udinese in avanti! Calcio di punizione battuto da Di Natale vicino al vertice alto dell’area di rigore: palla sull’incrocio dei pali. Poi Domizzi non riesce a ribadire in rete. Partita subito divertente. Una occasione per parte.

11′ BRKIC PARA! Ledesma tira basso, a sinistra, l’estremo difensore dell’Udinese intuisce e devìa in angolo, da cui non nasce nessun pericolo.

10′ CALCIO DI RIGORE PER LA LAZIO – Braccio alto di Willians in area di rigore, su cross ravvicinato di Radu! Il direttore di gara sanziona la massima punizione.

8′ – Mauri cerca di servare Klose al centro, dopo un’azione rapida sulla sinistra: si chiude l’Udinese.

5′ – Lazio che manovra molto in velocità: Candreva serve Cavanda che non riesce ad allargare verso Ederson. L’Udinese si chiude e prova a far partire Di Natale in velocità, ma i lanci dalla retroguardia bianconera son piuttosto lunghi.

3′ – Lazio in avanti, biancocelesti insidiosi sugli sviluppi di un calcio di punizione. Candreva ha ricevuto palla sulla destra e ha messo al centro dove nessuno dei suoi compagni ha trovato una deviazione vincente. L’Udinese prova a sistemarsi.

1′ – Partiti. Subito un tiro di Candreva, che ha approfittato di una leggerezza difensiva dell’Udinese.

0′ – Squadre in campo. Lazio e Udinese hanno sempre dato spettacolo, l’una contro l’altra. Sono state le protagoniste della corsa Champions degli ultimi due anni. L’anno scorso all’Olimpico finì 2-2; al Friuli, al ritorno, 2-0 per i bianconeri con tanto di polemica finale per il gol di Pereyra sul “fischio” piovuto dagli spalti.

COSI’ IN CAMPO: Petkovic lancia Cavanda titolare, con Ederson e Gonzalez alle spalle di Klose. Nell’Udinese, Maicosuel ispira dI Natale: cinque centrocampisti, con Pereyra e Armero sugli esterni. Biancocelesti in campo con la maglietta anti razzismo.

LAZIO (4-1-4-1): Marchetti; Cavanda, Biava, Ciani, Radu; Ledesma (65′ Cana); Candreva (81′ Lulic), Gonzalez, Ederson (46′ Hernanes), Mauri; Klose. All. Petkovic. (Bizzarri, Carrizo, Konko, Diakite, Scaloni, Onazi, Kozak, Floccari, Rocchi).

UDINESE (3-5-1-1): Brkic; Coda (86′ Heurtaux), Danilo, Domizzi (25′ Angella); Pereyra, Willians (46′ Ranegie), Allan, Badu, Armero; Maicosuel; Di Natale. All. Guidolin. (Padelli, Pawlowski, Faraoni, Gabriel Silva, Pasquale, Reinthaller, Zielinski, Gerardi).

ARBITRO: Calvarese.

Condividi
Appassionato di sport – calcio, NFL e tennis su tutti. Direttore di MondoPallone.it, giornalista e telecronista di Sportitalia. Ottimista e molto (troppo) frenetico. Email: amilone@mondosportivo.it