Spartak Mosca, esonerato Unai Emery

Non c’è voluto molto tempo a quelli dello Spartak per prendere la decisione di esonerare il tecnico spagnolo Unai Emery. Il dg e simbolo della squadra rossobianca Valery Karpin ha comunicato proprio al termine della sfida odierna persa in casa con la Dinamo, col punteggio di 5-1, di aver esonerato Emery. All’ex allenatore del Valencia è risultata fatale l’eliminazione dall’Europa, e questa umiliazione è soltanto la goccia che fa traboccare il vaso.

Per la sostituzione si fa già il nome di Kobelev, appena esonerato dal Krylya ma troppo vicino all’ambiente Dinamo. Prende quindi sempre più piede l’ipotesi stessa di Valery Karpin, che già aveva traghettato con discreti risultati la squadra nel 2009, dopo l’esonero di Cherchesov, ora al Terek. Uomo di calcio, rispettato e capace. Forse, al momento, sarebbe la scelta più corretta.

Condividi
Grande appassionato di calcio russo, tifoso dello Zenit San Pietroburgo. Estimatore del calcio giocato nei luoghi meno nobili e più nascosti, preferirebbe vedere un Torpedo-Alaniya rispetto a uno Juventus-Milan. Email: mbraga@mondosportivo.it