Poli attacca l’Inter: “Devono imparare il rispetto”

Dopo aver deciso con un gol la sfida tra Sampdoria e Bologna di questo pomeriggio, Andrea Poli si è tolto qualche sassolino dalla scarpa, attaccando l’Inter ai microfoni di Sky Sport.

“Mi aspettavo di essere riscattato- ha sbottato il centrocampista- certe persone dovrebbero imparare a rispettare chi lavora in un certo modo”. Nel mirino del numero 16 blucerchiato (al secondo gol consecutivo in campionato) l’atteggiamento del club nerazzurro nell’ultima estate: “Può darsi che i miei problemi fisici abbiano inciso nella decisione, ma se vieni convocato per il ritiro pensi di andarci, no?”

“Ma non è mia intenzione far polemica” ha infine dichiarato Poli per smorzare parzialmente le polemiche. In questo momento c’è da pensare alla Sampdoria: “Sono veramente felice di essere qui, e non sono frasi fatte”.

 

Condividi
Nato negli anni della grande Samp, appena un anno dopo lo scudetto targato Vialli&Mancini. Laureato in Scienze politiche all'università di Genova, ama scrivere di calcio e di politica. Email: llottero@mondosportivo.it