Bundesliga, 13/a giornata: cinquina del Bayern, vola il Borussia

Dopo il pareggio di settimana scorsa, non si fa attendere il riscatto del Bayern Monaco: la capolista della Bundesliga asfalta senza pietà il malcapitato Hannover, sommerso 5-0 all'”Allianz Arena”. Da segnalare, il ritorno al gol del bomber Mario Gomez, pienamente recuperato dall’infortunio che lo ha tenuto lontano dai campi per buona parte della stagione.

All’inseguimento dei bavaresi si portano i campioni di Germania in carica del Borussia Dortmund: i gialloneri espugnano 2-1 il difficile campo del Mainz, tra le sorprese di questo campionato, e approfitta del pareggio nello scontro diretto della “Veltins Arena” tra lo Schalke, in rete col solito Huntelaar, e la matricola terribile Eintracht Francoforte.

Pareggia anche l’altra neopromossa, il Greuther Furth, che non va oltre uno scialbo 0-0 nel sentitissimo derby bavarese contro il Norimberga, mentre è 1-1 a Wolfsburg, tra i lupi padroni di casa ed il Werder Brema; una bella gara tra due squadre in ripresa, con gli ospiti in vantaggio con l’ex interista Arnautovic, mentre per i locali a segno il capocannoniere della passata Eredivisie, Dost.

Bundesliga – Risultati e classifica dopo la 13/a giornata

Venerdì
Fortuna Dusseldorf-Amburgo: 2-0 (45′ Kruse, 64′ Reisinger)

Sabato
Bayern Monaco-Hannover: 5-0 (3′ Martinez, 24′ Kroos, 37′ Ribery, 63′ Dante, 67′ Mario Gomez)
Greuther Furth-Norimberga: 0-0
Mainz-Borussia Dortmund: 1-2 (4′ Caligiuri (M), 12′ Reus (B), 42′  Lewandowski (B))
Schalke 04-Eintracht Francoforte: 1-1 (11′ Huntelaar (S), 13′ Aigner (E))
Wolfsburg-Werder Brema: 1-1 (35′ Arnautovic (W), 64′ Dost (W))

Domenica
Friburgo-Stoccarda
Augsburg-Borussia Monchengladbach
Hoffenheim-Bayer Leverkusen

PER CONSULTARE LA CLASSIFICA DELLA BUNDESLIGA CLICCA QUI

Condividi
Nato a Fondi (LT) il 18 gennaio 1984, è laureato in Teoria della Comunicazione. Scozzese di adozione, vive a Edimburgo, dalla quale non smette di coltivare le sue sue maggiori passioni: il calcio e la scrittura.