QPR: Via Hughes, squadra affidata ad Harry Redknapp

Novità al timone a “Loftus Road“. Con un comunicato ufficiale, il Queens Park Rangers ha annunciato in mattinata l’interruzione del rapporto di collaborazione con il manager ex Manchester City e Blackburn Rovers, Mark Hughes. Per l’allenatore gallese è stata fatale la difficoltà delle squadra a fare punti con continuità in Premier League, nonostante gli investimenti fatti dalla proprietà. Ecco, dunque, il testo pubblicato dal sito ufficiale degli Hoops: “I Queens Park Rangers hanno interrotto oggi (Venerdì) il contratto del manager Mark Hughes, con effetto immediato. La decisione è stata ponderata a lungo dal Board of Directors, e segue i numerosi incontro degli ultimi giorni. La dirigenza desidera ringraziare Mark per il duro lavoro svolto e per la sua devozione al club dimostrati nei dieci mesi in carica. Mark ha dimostrato integrità umana e professionale in tutto il suo lavoro per club, ma ultimamente le circostanze in cui ci troviamo non ci hanno lasciato altra scelta se non quella di cambiare. Mark Bowen ed Eddie Niedzwiecki guideranno la squadra nella trasferta in casa del Manchester United nell’incontro di Premier League previsto sabato pomeriggio“.

Ma per il futuro, come riporta anche il portale www.gianlucadimarzio.com, il nuovo tecnico degli “Hoops” sarà Harry Redknapp, ex manager del Tottenham. Redknapp sarà in tribuna a Old Trafford e secondo indiscrezioni dovrebbe essere annunciato ufficialmente nella giornata di domenica e firmerà un contratto fino al 2014. Nel suo staff ci saranno Kevin Bond e Joe Jordan, l’ex assistente del Tottenham che litigó con Gattuso.

 

Condividi
Sardo classe 1987, ama il rugby, il calcio e i supplementari punto a punto. Già redattore di Isolabasket.it e della rivista cagliaritana Vulcano, si è laureato in Lettere con una tesi su Woody Allen. Email: mportoghese@mondosportivo.it