Rubin Kazan-Inter, le formazioni ufficiali

Andrea Stramaccioni si affida al turnover e ai giovani per cercare di conquistare il primo posto in Europa League. Centrocampo molto atipico, con il solo Gargano (squalificato in campionato) tra i titolarissimi; in attacco Coutinho affiancherà il giovane Livaja. Berdyev risponde con il modulo preferito, il 4-2-3-1: da tenere d’occhio Kasaev, Eremenko e Karadeniz, mentre in difesa c’è una vecchia conoscenza del calcio italiano, Salvatore Bocchetti.

Rubin Kazan (4-2-3-1): Ryzhikov; Kuzmin, Bocchetti, Sharonov, Ansaldi; Natcho, Orbaiz; Kasaev, Eremenko, Karadeniz; Dyadyum. All.: Kurban Berdyev.

Inter (3-5-2): Belec; Silvestre, Juan Jesus, Ranocchia; Jonathan, Romanò, Gargano, Benassi, Pereira; Coutinho, Livaja. All.: Andrea Stramaccioni.

Condividi
Nato a Genova nel maggio 1992; è un appassionato di calcio, basket NBA e pallavolo (sport che ha praticato per molti anni). Frequenta la facoltà di Scienze Politiche, indirizzo amministrativo e gestionale. Email: alelli@mondosportivo.it