Il Superclassico delle Americhe sorride al Brasile

Dopo più di un mese di attesa, dovuto al rinvio per il black out  dello stadio “Centenario” di Resistencia, ci sono voluti novanta minuti e dieci calci di rigore per assegnare al Brasile il prestigioso trofeo delle Americhe. Alla “Bombonera” questa volta regge l’impianto elettrico di illuminazione, ma lo spettacolo offerto dalle due compagini è alquanto deludente, almeno fino al minuto numero ottanta. Da lì succede un pò di tutto. Prima il rigore per netto fallo di Jean su Martinez, trasformato in modo impeccabile da Ignacio Scocco che dà il vantaggio ai locali, e subito dopo il pareggio di Fred, il solito e inesorabile bomber utile nelle situazioni difficili.Ancora Scocco, ben assistito da Montillo, fa esplodere la “Bombonera” in pieno recupero e manda la gara ai rigori. Dal dischetto gli argentini partono malissimo: sbagliano prima Martinez ( parato da Cavalieri) e Montillo ( alto), mentre i brasiliani sono freddissimi e realizzano i primi due rigori con Thiago Neves e Jean. Sembra finita, ma Dominguez, Scocco e Orion segnano e Carlinhos si fa parare il rigore dal portiere del Boca. Siamo 3-3 e l’ultimo pesantissimo pallone è sui piedi di Neymar. Il talento del Santos spiazza il portiere argentino e porta in trionfo i suoi. Vittoria meritata per i “Carioca”, più per i meriti dimostrati nella gara d’andata che per la pochezza espressa nel ritorno. Per Sabella, aldilà di tutto, un buon banco di prova superato con pieni voti: sarebbe stato difficile per chiunque far di meglio visto il materiale tecnico a propria disposizione. Ancor di più confrontandolo con quello avversario, vista la crescita esponenziale del movimento calcistico brasiliano.

ARGENTINA-BRASILE 2-1 (o-o) ( 3-4 d.c.r.) 

Argentina ( 5-3-2) Orion, Peruzzi, Dominguez, Lòpez, Desàbato,Vangioni, Ahumada , Montillo, Guinazù, Martinez, Scocco. A disp.:Ustari, Vergini, Caire, Cerro, Bella, Perez,Mugni, Barcos, Gigliotti, Ponzio. All.: Alejandro Sabella

Brasile ( 4-3-3) Cavalieri, Jean, Rever, Durval, Carlinhos, Paulinho, Ralf, Bernard, Thiago Neves, Neymar, Fred. A disp.: Jefferson, Leonardo Silva, Rocha, Arouca, Fàbio Santos,Gabriel, Marques, Damiao. All.: Mano Menezes

Arbitro: Enrique Osses (Cile)

Marcatori: 80′ Scocco (Arg), 84′ Fred (Bra), 90′ Scocco (Arg)

Note: Ammoniti Rever ( Bra), Guinazu (Arg). Rigori: Martinez parato( Arg); Thiago Neves goal (Bra); Montillo alto (Arg); Jean goal (Bra); Dominguez goal (Arg); Carlinhos parato ( Bra); Scocco goal (Arg); Fred goal ( Bra); Orion goal ( Arg); Neymar goal ( Bra)

 

 

Condividi
Nato a Terracina il 1° febbraio 1989. Amante di tutto ciò di sferico che rotola su un campo rettangolare. Collaboratore presso diverse testate giornalistiche, sportive e non. Studia Lettere alla Sapienza di Roma. Email: lsavarese@mondosportivo.it