Di Matteo, ecco le sue parole dopo l’esonero

Esonero amaro. Forse premeditato, forse no, ma fatto sta che c’è stato, e Di Matteo appare sì dispiaciuto, ma comunque orgoglioso per i risultati ottenuti. In un’intervista rilasciata alla BBC dichiara: “Sono estremamente fiero dei successi e dei trofei che ho vinto con questo club per il quale provo stima e profondo affetto. E’ stato un onore per me essere nominato manager di un club dove ho avuto la fortuna di giocare e che è sempre stato nel mio cuore. La Champions vinta a Monaco di Baviera è il miglior risultato nella storia del club e senza dubbio il momento clou della mia carriera, sia come giocatore che come allenatore. Porterò con me i ricordi per il resto della mia vita”.

Condividi
Nato a Gaeta nel 1988. Appassionato di (grande) calcio, ma anche di molti altri sport. Dopo aver calpestato svariati campi di terra ed erba, ha deciso di tentare la sua prima avventura in una redazione.