Milan, Galliani: “Dobbiamo far risultato”

Questa sera il Milan sfiderà l’Anderlecht, in una partita da vincere assolutamente, se si vuole sperare di continuare il cammino in Champions League. Intanto, Allegri ha sciolto i primi dubbi di formazione: tridente con El Shaarawy, Bojan e Boateng, e in difesa Yepes a sostituire Acerbi.

Galliani, nel frattempo invita i tifosi rossoneri alla pazienza e dà la carica per l’incontro di stasera: Stasera sarà ultrafondamentale fare risultato. Allegri stia sereno e metta in campo l’undici più adatto. Pato? E’ stato fuori molto tempo, ha bisogno di tornare in forma. Non dimentichiamo che nell’anno scudetto è stato determinante perché Ibra era mancato per diverso tempo. Pato, Robinho e Boateng sono importanti, sono costati molto e devono far bene per forza. El Shaarawy a noi sembrava un buon giocatore: sono molto contento che giochino due ’92; volevate un Milan giovane, eccolo. Occorre un minimo di pazienza, questa squadra crescerà. Alla Juve vista in tv faccio i complimenti: è stata di una determinazione e di una ferocia ammirevoli”.

Infine, chiarisce il diverbio avuto con Abbiati: “Il Milan mi è piaciuto anche nel primo tempo a Napoli, non solo nel secondo. Abbiati è un caro amico, verso di lui nutro un affetto paterno”.

Condividi
Nato a Gaeta nel 1988. Appassionato di (grande) calcio, ma anche di molti altri sport. Dopo aver calpestato svariati campi di terra ed erba, ha deciso di tentare la sua prima avventura in una redazione.