Bologna, Antonsson: “Ora serve la continuità”

Una bella vittoria per 3-0, a parte le quattro espulsioni, contro il Palermo sembrava servire proprio al Bologna di Pioli. L’umore dell’ambiente felsineo è dunque più sereno dopo un periodo piuttosto buio, ma adesso bisogna essere continui. Parola di Mikael Antonsson, difensore rossoblù: “Contro il Palermo si sono visti finalmente i frutti del lavoro, dopo gli errori individuali e la tanta sfortuna in certi episodi del recente passato. La nostra difesa è solida, l’unica medicina per i momenti difficili è sempre la ricerca del lavoro con costanza ed attenzione. La squadra viene sempre prima del singolo: io non guardo mai alle mie prestazioni personali, se non per capire gli errori e cercare di migliorarmi in allenamento. Attenzione alla Sampdoria: hanno giocato un ottimo derby, con una difesa rocciosa, un centrocampo tosto ed un attacco molto rapido. Li studieremo con cura in settimana, e dovremo applicarci al massimo per dare continuità al successo sul Palermo”.

Condividi
Nato a Corleone l'1 luglio 1995, appassionato di calcio, ha già collaborato con Mondopallone ai tempi del vecchio sito. Collabora inoltre con tuttochampions.it dopo aver scritto anche per sportsbook24.net.